Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2010 - parte 1

Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2010 - parte 1

I titoli più importanti, in fatto di gameplay e di tecnologia, dell'anno che sta per entrare. Le caratteristiche, i dettagli tecnici e le aspettative sui 22 videogiochi più promettenti tra quelli che saranno rilasciati nel 2009. Si parla, tra gli altri, di God of War III, Mass Effect 2, Star Wars The Old Republic e Alan Wake.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Star Wars
 

Heavy Rain (PS3)

Heavy Rain è un thriller noir psicologico con una struttura di gioco sensibilmente differente rispetto ai classici action. Il giocatore deve fare delle scelte all'interno di un flusso di situazioni che scorrono indipendentemente del suo operato. Queste scelte influiscono sugli avvenimenti e sulla psicologia dei personaggi, e cambiano radicalmente l'esperienza di gioco.

Si tratta di un prodotto decisamente suggestivo, pensato da David Cage e sviluppato da Quantic Dream, la software house francese che si è occupata di Fahrenheit e di Omikron: The Nomad Soul, due giochi che offrono qualcosa in più delle tradizionali meccaniche del genere al quale appartengono.

Heavy Rain è dunque una sorta di film interattivo, che punta moltissimo sulle emozioni dei protagonisti suggerite al giocatore attraverso le loro animazioni facciali. La storia, intrisa di elementi drammatici, è cupa e angosciante, ed è seguita attraverso la prospettiva dei quattro protagonisti principali, tutti controllabili dal giocatore. Gli eventi si trovano sempre al confine tra realtà e sogno, fino a sfociare in alcuni casi nel paranormale.

La trama segue un serial killer di bambini e ognuno dei protagonisti entrerà in un modo o nell'altro in contatto con le azioni del serial killer. I quattro protagonisti sono: Ethan, architetto padre di due bambini; Norman, agente dell'FBI con una salute instabile; Scott, un investigatore privato che indaga sulla serie di omicidi; Madison, affascinante giornalista che soffre di insonnia e che è costantemente perseguitata dagli incubi.

Le scelte del giocatore hanno un preciso impatto sugli altri personaggi e sulla loro psicologia, oltre che sugli eventi. La trama è sempre la stessa e il finale è unico, ma il modo di arrivare a questo finale può cambiare per ogni volta che si affronta l'avventura. Heavy Rain è un gioco sulla psicologia dei suoi personaggi, dove quasi tutti gli elementi hanno un loro significato, a cominciare dalla pioggia, sempre presente e oppressiva.

Quanto all'interfaccia di gioco, intorno al modello poligonale appare un cerchio con le varie scelte che può compiere. Con alcuni oggetti si può interagire attraverso la funzionalità tilt del controller di PlayStation 3: ad esempio, si può sbattere una confezione di latte agitando il controller. Il gioco è pensato sia per i giocatori hardcore che per quelli occasionali, e anche per i non giocatori. I primi sfrutteranno tutte le funzioni del gameplay e potranno usare tutti i pulsanti del gamepad. I secondi usano alcuni pulsanti e una parte delle funzioni. I terzi interagiscono con un solo tasto.

Il titolo di Quantic Dream si basa su tecnologia proprietaria. Lo sviluppatore ha curato molto le espressioni facciali, e molte inquadrature sottolineano questo lavoro in modo da dare risalto ai sentimenti che i protagonisti provano. La fisica è invece gestita dal middleware PhysX. Heavy Rain verrà rilasciato il prossimo 26 febbraio in esclusiva per PlayStation 3.

 
^