Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2010 - parte 1

Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2010 - parte 1

I titoli più importanti, in fatto di gameplay e di tecnologia, dell'anno che sta per entrare. Le caratteristiche, i dettagli tecnici e le aspettative sui 22 videogiochi più promettenti tra quelli che saranno rilasciati nel 2009. Si parla, tra gli altri, di God of War III, Mass Effect 2, Star Wars The Old Republic e Alan Wake.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Star Wars
 

Alan Wake (360)

Alan Wake c'era anche nello speciale sui giochi più attesi del 2009. In realtà, è un progetto più volte rimandato che venne annunciato per la prima volta addirittura nel 2005. Il gioco è sviluppato da Remedy Entertainment, che ha rinunciato a Max Payne 3 per questo progetto, con tecnologia interna. Il rilascio è previsto, salvo nuovi rinvii, nella primavera solo nel formato XBox 360. Inizialmente era prevista una versione PC di Alan Wake, ma i lavori sono stati in seguito sospesi. Probabilmente Alan Wake su PC arriverà in un secondo tempo.

Si tratta di un thriller psicologico in cui i giocatori impersonano lo scrittore che dà nome al gioco che indaga sulla scomparsa della fidanzata. Il gioco è ambientato interamente nella città di Bright Falls, che potrà essere liberamente esplorata in tutti i suoi edifici. Durante il suo peregrinare, il giocatore si imbatterà in diversi obiettivi che potrà portare a termine o meno.

Un ruolo importante è costituito anche dai combattimenti con i mostri: per avere la meglio su questi ultimi occorrerà sottoporli alla luce, la quale è la migliore arma per annientarli. Bisogna puntare su di essi il fascio di luce emesso dalla torcia di cui è dotato Alan per rimuovere il loro scudo di ombre, e poi sparare con la pistola. Oltre ai combattimenti e all'esplorazione, inoltre, il giocatore dovrà occuparsi della risoluzione di enigmi e di intrattenere rapporti con i personaggi che vivono nella città di Bright Falls.

Si gioca all'interno della cittadina, ma ci si ritroverà anche nella foresta che la circonda. Man mano che si prosegue, inoltre, le tenebre sono via via più fitte, il che renderà sempre più debole l'arma della luce e sempre più forti i mostri che popolano Bright Falls. Alan Wake punta in maniera decisa sulla tensione che infonde ai giocatori e sulla storia, raccontata secondo modalità cinematografiche attraverso sequenze di intermezzo e con l'adeguata sottolineatura musicale.

Contenuto episodico: la struttura di Alan Wake, basata su missioni, crea una trama a episodi simile a quelle proposte dai programmi televisivi. Quello rilasciato in primavera sarà dunque solamente l'episodio iniziale di un progetto ben più grosso. Con il progredire degli episodi, il gioco si evolve per introdurre elementi e personaggi nuovi, consentendo al giocatore di addentrarsi sempre più a fondo nella trama.

Anche l'alternarsi di notte e giorno giocherà un ruolo fondamentale in Alan Wake e verrà gestito da un intero core del processore di XBox 360, perché il sole si muoverà realisticamente attraverso il cielo e le ombre cambieranno posizione, nonché si allungheranno e si accorceranno, a seconda dell'ora. Non è previsto multiplayer in quanto, secondo le parole dei creatori, Alan Wake sarà un titolo da giocare in assoluta solitudine.

  • Articoli Correlati
  • Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2009 - parte 2 Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2009 - parte 2 Continuiamo il nostro percorso nel catalogo dei titoli più attesi del 2009 con questa seconda e ultima parte. Analizziamo, tra gli altri, Killzone 2, Ghostbusters, God of War III, Wolfenstein.
  • Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2009 - parte 1 Videogiochi: cosa aspettarsi dal 2009 - parte 1 I titoli più importanti, in fatto di gameplay e di tecnologia, dell'anno che è appena entrato. Le caratteristiche, i dettagli tecnici e le aspettative sui 20 videogiochi più promettenti tra quelli che saranno rilasciati nel 2009. Si parla, tra gli altri, di Alan Wake, Final Fantasy XIII, Mafia 2, Diablo III.
  • Videogiochi: cosa riserva il 2008 Videogiochi: cosa riserva il 2008 I titoli più importanti, in fatto di gameplay e di tecnologia, dell'anno che è appena entrato. Le caratteristiche, i dettagli tecnici e le aspettative sui 18 videogiochi più promettenti tra quelli che saranno rilasciati nel 2008. Si parla, tra gli altri, di Grand Theft Auto IV, Spore, Metal Gear Solid 4, Rage, Tomb Raider: Underworld.
107 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kuarl30 Dicembre 2009, 09:41 #1
due grosse mancanze: bayonetta e gt5. Per il resto nulla da dire.
Nicco4630 Dicembre 2009, 09:43 #2
Ma di Rfactor 2 non se ne sente parlare???
SaggioFedeMantova30 Dicembre 2009, 09:46 #3
mamma mia quanto mi ispira command & conquer 4!!
cervus9230 Dicembre 2009, 09:52 #4
Originariamente inviato da: Kuarl
due grosse mancanze: bayonetta e gt5. Per il resto nulla da dire.


Hai letto l'introduzione? Poi c'è anche la parte 2, gt5 ci sarà di sicuro.
Cmq di sti giochi per pc mi ispira solo stalker, mass effect e bioshock mi avevano deluso, speriamo che i sequel siano migliori.
Xile30 Dicembre 2009, 10:15 #5
Mass Effect 2 Limited mio suBBito e poi quando lo avrà finito comprerò Bioshock, nel frattempo ci sarà anche la Beta di Halo Reach. Con i due giochi citati sopra arrivo liscio poi all'uscita di Halo Reach. Yo PoWa!!!
Simedan198530 Dicembre 2009, 10:30 #6
Per quello che mi riguarda ,essendo un amante degli FPS aspetto Bad company 2,poi Alien e un eventuale crysis II...sentivo anche della saga medal of honor ,sicuramente sarà lanciato un nuovo COD ...ma dopo MWF2 mi interessa relativamente poco
bertux30 Dicembre 2009, 10:31 #7
heavy rain mi ispira tantissimo, anche god of war, aspettando final fantasy 13
G0p1uM30 Dicembre 2009, 10:32 #8
Alan Wake????? Forse nel 2012 uscirà
Arioch30 Dicembre 2009, 10:38 #9
Ma dante's inferno non era previsto anche per pc? Che sòla...
miao8430 Dicembre 2009, 10:44 #10
ma half-life episodio 3?? non si sa niente?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^