Assassin's Creed II: sandbox game con gameplay variegato?

Assassin's Creed II: sandbox game con gameplay variegato?

Abbiamo provato la versione definitiva di Assassin's Creed II. Con questo seguito, lo sviluppatore Ubisoft Montreal si è posto innanzitutto l'obiettivo di rendere il gameplay più variegato, ovvero di risolvere l'unico vero limite del gioco originale. Missione compiuta?

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
UbisoftAssassin's Creed
 

Conclusioni

Assassin's Creed II è un gioco di enormi dimensioni, con una struttura di gioco accattivante e con una storia coinvolgente che si fa seguire in questo seguito così come nel primo capitolo. È assolutamente adatto per chi ama la miscela tra platforming, combattimento con la spada e azione stealth. L'immedesimazione è garantita dalla superba ricostruzione delle città italiane del Rinascimento e da una trama incalzante, che per metà si svolge nel presente e per l'altra metà nel passato.

Tuttavia, riteniamo che il pieno potenziale della serie non sia ancora espresso. Ubisoft Montreal ha cercato innanzitutto di risolvere il problema della varietà del gameplay del primo capitolo. E c'è riuscita sicuramente, anche se è venuta a patti con il livello di libertà lasciato al giocatore. Stavolta la storia è più stringente e molte sequenze sono già previste dai programmatori, con il risultato che il giocatore ha solo un modo per agire. Questo rende gli assassinii sempre diversi, ma si perde molto della componente da sandbox game puro.

Ubisoft Montreal avrebbe dovuto creare un sistema di intelligenza artificiale più dinamico, in modo da rendere più vivo il mondo di gioco. Questo non succede in Assassin's Creed II, e porta a intendere il gioco più come Mafia che come Grand Theft Auto IV, più come Prince of Persia e Splinter Cell che come Fallout 3 e Oblivion, ovvero giochi che offrono al giocatore grande spazio decisionale.

Se tutto questo riguarda l'impostazione di fondo di Assassin's Creed e che quindi non va annoverato tra i difetti, i punti di perplessità maggiori riguardano invece il sistema di combattimento troppo semplice e ripetitivo e la scarsa attenzione posta nella ricostruzione dei modelli poligonali. In un gioco che punta così decisamente sulla storia e sull'emotività dei personaggi è una leggerezza che da Ubisoft Montreal non ci aspettavamo. Da Resident Evil 5 a Uncharted 2, da Modern Warfare 2 a giochi più vecchi come Metal Gear Solid 4 e Gears of War 2, si tratta sempre di titoli che da questo punto di vista superano Assassin's Creed II.

La parte più divertente del gioco rimane quella del platforming, ma anche da questo punto di vista ci sono poche novità rispetto al predecessore. Graficamente Assassin's Creed II è impressionante, soprattutto per la ricostruzione delle città del Rinascimento Italiano, ma la tecnologia non ha subìto un profondo restyling rispetto al precedente capitolo.

Si tratta di difetti che ci sentiamo di sottolineare perché siamo rammaricati per il potenziale che sicuramente la serie ha e che non viene ancora sfruttato, ma ciò non toglie che Assassin's Creed II sia un gioco godibile e avvincente, consigliato senza riserve agli appassionati del genere. Per il momento è disponibile nei formati XBox 360 e PlayStation 3, mentre su PC arriverà nel primo trimestre del 2010.

  • Articoli Correlati
  • Miles Jacobson, la mente dietro Football Manager Miles Jacobson, la mente dietro Football Manager Hardware Upgrade intervista Miles Jacobson, la leggenda del mondo dei manageriali che sta dietro l'originale Championship Manager, aka Scudetto, e che adesso cura Football Manager. Ne approfittiamo per elencare le novità dell'edizione 2010 e per formulare un parere sul gioco.
  • Battlefield Bad Company 2: la distruzione ha inizio in beta Battlefield Bad Company 2: la distruzione ha inizio in beta Abbiamo provato la versione beta del nuovo Battlefield, disponibile da ieri sul PlayStation Network. Diamo qualche prima impressione sul gioco, finora mostrato rigorosamente solo in multiplayer, e mostriamo le nuove caratteristiche con il videoarticolo.
  • Modern Warfare 2: guerra in prima persona Modern Warfare 2: guerra in prima persona Finalmente Call of Duty Modern Warfare 2 è nei negozi. Infinity Ward realizza una campagna single player molto breve, ma allo stato dell'arte. Il multiplayer è più controverso per via dell'esclusione dei server dedicati, ma come al solito si rivela divertente e coinvolgente.
56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Xardron01 Dicembre 2009, 14:55 #1
aspettiamo con ansia
MariusWolf01 Dicembre 2009, 14:57 #2
Sarà mio al più presto, personalmente lo preferisco a COD.....non vedo l'ora di correre tra le strade di firenze ed arrampicarmi a Santa Maria Novella.
gianni187901 Dicembre 2009, 15:07 #3
ho abbandonato il primo proprio perchè troppo ripetitivo...

Speriamo che questo non lo sia
fraussantin01 Dicembre 2009, 15:19 #4
Originariamente inviato da: gianni1879
ho abbandonato il primo proprio perchè [COLOR="Red"][SIZE="4"]troppo ripetitivo...[/SIZE][/COLOR]

Speriamo che questo non lo sia


in buona tradizione ubisoft cmq il primo resta sempre un bel gioco
Vertex01 Dicembre 2009, 15:19 #5
Complimenti per la recensione, molto esauriente, direi che manca solo il voto.
Quando contate di rimediare?

Ovviamente anche io aspetto con ansia la versione PC
SingWolf01 Dicembre 2009, 15:19 #6
Non ho il tempo di leggere l'articolo... com'è insomma? meno ripetitivo? più coinvolgente?


Ale!
RaZoR9301 Dicembre 2009, 15:25 #7
Ottima recensione. (come sempre )

Originariamente inviato da: Vertex
Complimenti per la recensione, molto esauriente, direi che manca solo il voto.
Quando contate di rimediare?
Penso sia meglio evitare di inserire il voto numerico : spesso molti guardano il voto e basta (che di per se non vuol dire niente) senza neanche leggere l'articolo.
kjoi01 Dicembre 2009, 15:33 #8
"ma sono basati su un meccanismo troppo semplice e alla lunga ripetitivo."
Concordo..combattimenti semplici...

ma viene compensato... dal coinvolgimento e dalla grafica con la ricostruzione delle città veramente impressionante...

iPiso01 Dicembre 2009, 16:18 #9
Ma non è un filo tardi per la recensione? :P
aspettiamo la versione pc tutti quanti sisi
ciocia01 Dicembre 2009, 16:18 #10
A quando una preview sulla versione PC? Vorrei capire se vale la pena aspettarlo sul pc per una migliore grafica ( oltre a mouse e tastiera, ma tanto questo e' un gioco che si fa bene anche col pad ), oltre che a un costo inferiore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^