Konami rivela le novità di PES 2010

Konami rivela le novità di PES 2010

Abbiamo provato una versione dimostrativa di Pro Evolution Soccer 2010, la nuova versione del gioco calcistico prodotta da Konami che vedremo su tutti i formati nel prossimo ottobre. Le principali novità riguardano la grafica, l'atteggiamento della squadra in campo e le abilità dei singoli calciatori.

di Stefano Carnevali pubblicato il nel canale Videogames
 

Introduzione

Nel cuore dell'estate, il mondo del calcio si concede solo poche settimane di vacanza. Le torride giornate di luglio e agosto, infatti, sono fondamentali per preparare la nuova stagione: calciomercato e ritiri estivi sono le basi su cui ogni squadra costruisce il proprio successo, o il proprio tracollo, per quanto riguarda il campionato che verrà.

E' così anche nel mondo dei videogiochi calcistici: EA e Konami sono già in ritiro e, in queste ultime settimane prima dell'inizio della nuova stagione calcistica, cercheranno di mettere a segno i 'colpi di mercato' vincenti, in grado di regalar loro un autunno trionfale. Konami, inutile girarci intorno, ha del terreno da recuperare: le ultime incarnazioni di PES, infatti, hanno patito oltremisura il passaggio alla next-gen.

Il grandioso vantaggio che il gioco di "Seabass" Takatsuka si era guadagnato sul campo (infatti, laddove Fifa - per anni - aveva abbindolato l'utenza con database sterminati e presentazioni ricche e spettacolose 'supportate' da risibili dinamiche di gioco, PES aveva risposto - sbaragliando la concorrenza - con una giocabilità quasi perfetta, un realismo assoluto e un costante impegno nel migliorarsi, che avevano fatto passare in secondo piano la cronica limitatezza di licenze ufficiali e playlist musicali firmate da grandi artisti) si è polverizzato, tanto per i demeriti (o meglio: l'immobilismo) di Konami, quanto per l'impegno di EA. Fifa ha 'rincorso' PES per due anni e, approfittando del difficile adattamento del prodotto nipponico alle nuove console HD, nella scorsa stagione ha compiuto il sorpasso.

Seabass e soci non vogliono regalare anche la stagione 09/10 al rivale storico. Per questo il team di sviluppo, ex Kcet, Winning Eleven Productions è al lavoro per ritornare in cima alla classifica delle simulazioni calcistiche. Serviranno 'acquisti mirati' e tanto tanto 'lavoro fisico estivo' per recuperare il gap messo in mostra dalla scorsa stagione di calcio videoludico, ma sembra che Winning Eleven Productions abbia le idee chiare e la voglia di impegnarsi sul serio.

Questa 'voglia di rimonta' si è concretizzata nel nuovo approccio adottato dal Winning Eleven Productions, che ora è molto disponibile, ricettivo ed aperto, tanto alle lamentele degli utenti, quanto ai 'consigli' degli addetti ai lavori.

 
^