Wii Sports Resort e Motion Plus: ancora più precisione

Wii Sports Resort e Motion Plus: ancora più precisione

Nella cornice de La Posteria di Milano, Nintendo ha presentato in anteprima italiana tutte le novità portate dell'E3. E' stato possibile provare titoli come New Super Mario Bros Wii, Sin Punishment 2 e Wii Fit Plus.

di Antonio Rauccio pubblicato il nel canale Videogames
NintendoSuper Mario
 

Gli sport - parte 1

Abbiamo iniziato la nostra prova con il Frisbee, e dopo qualche lancio verso il simpatico cagnolino che recuperava il nostro disco di plastica sulla spiaggia, è stato subito evidente il salto tecnico rispetto al passato. L’angolazione del braccio, l’altezza, l’entità della flessione, la rotazione del busto, ogni movimento è stato ripreso dal controller e tradotto in un lancio che rispondeva alle nostre intenzioni, subordinate alla qualità della performance.

Wii Sports Resort

Siamo passati poi al Tennis da tavolo (meglio noto come Ping Pong), e il fattore di divertimento è cresciuto notevolmente. E ancora una volta abbiamo notato la migliorata accuratezza dei movimenti: mentre il Motion Plus catturava anche i nostri movimenti del polso (riproducendo persino i rovesci!), il pensiero è andato al Tennis di Wii Sports, che pur divertendo, a volte spiazzava quando la nostra controparte digitale batteva la palla in una direzione diversa da quella da noi impressa. Una (sporadica) sensazione di approssimatezza che non proverete più con il Motion Plus. Del resto il bowling, presente anche nel prequel, offre la possibilità di un confronto diretto: oltre a seguire la direzione da noi imposta, la palla curverà esattamente seguendo le intenzioni del nostro tiro ad effetto.

Assai intuitiva e divertente si è rivelata la Pallacanestro. Una volta scelta la modalità tra quelle proposte (tiri da tre punti o tre contro tre), scendere in campo è stato immediato. Come per tutti gli sport proposti da Wii Sports Resort, il wiimote va controllato nella stessa maniera in cui si utilizza la palla (o la racchetta, o la mazza…) nella realtà. In questo caso, portando dietro la testa il wiimote, con una decisa flessione dei polsi e degli avambracci in avanti, la palla verrà lanciata verso il canestro, anche qui subordinata alla forza impiegata, all’angolazione e così via. Analogamente, per tentare di rubare la palla all’avversario, una spazzata con il controller al momento giusto può ottenere l’effetto desiderato.

Wii Sports Resort

Il tiro con l’arco e il ciclismo sono forse le attività più originali di tutto il lotto. Entrambe richiedono l’utilizzo congiunto di wiimote e nunchuck, per simulare al meglio il corrispettivo reale. Nel primo caso, il nunchuck rappresenterà il manico dell’arco e il wiimote la corda da tendere per centrare il bersaglio da distanze sempre più lontante, superando gli ostacoli e tenendo conto di fattori come il vento. Nel secondo caso, i due dispositivi rappresentano i due pedali della nostra bicicletta virtuale, e occorre ruotare in avanti entrambe le braccia per “pedalare”, mantenendo l’equilibrio e spostando il proprio baricentro per piegare la bicicletta nella direzione desiderata.

Moto d'acqua e Sci nautico, oltre a rivelarsi molto divertenti (in particolare riuscire ad eseguire mirabolanti acrobazie sugli sci saltando sull’onda giusta è estremamente appagante), testimoniano il salto tecnico del comparto grafico rispetto al capitolo precedente. Pur limitata dalle caratteristiche hardware, la resa dell’acqua marina (naturalmente bisogna considerare che stiamo parlando di grafica stilizzata) è di sicuro effetto.

 
^