L'Italia dei videogiochi: arriva l'ultima versione di Superbike

L'Italia dei videogiochi: arriva l'ultima versione di Superbike

Abbiamo provato una versione non definitiva per PC di SBK 09, l'ultimo lavoro dell'italianissima Milestone. Il gioco si è rivelato divertente, anche se non sono stati ancora risolti alcuni difetti storici della serie.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Tecnica

Milestone ha ampiamente migliorato la componente tecnica di Superbike. Graficamente il gioco è adesso molto più realistico e appagante, visto che è aumentato notevolmente il numero dei poligoni che compongono moto e piloti. Le piste sono ancora un po' spoglie, ma ci sono comunque molti più oggetti rispetto alla passata edizione come nuove tribune, mongolfiere, edifici. La grafica è veramente notevole quando piove, perché ci sono le goccioline sulla telecamera che si spostano a seconda della direzione che intraprende la telecamera stessa e perché l'acqua entra nelle scanalature dei pneumatici con grande realismo.

Inoltre, Milestone ha pensato di introdurre, come abbiamo detto nella pagina precedente, lo sporco sulle tute dei piloti e le modifiche alle moto in seguito agli urti. L'elemento che abbiamo maggiormente gradito è la leggerezza del motore grafico, cosa che consente al sistema di mantenere quasi sempre un framerate superiore ai 30 fps per secondo, anche quando ci sono in pista tutte e 27 le moto. Certo Milestone è dovuta scendere a compromessi con il dettaglio (scarsezza di particolari a bordo pista) ma ha raggiunto un ottimo risultato se si considera che tutto va fluidamente e che piloti e moto sono ben modellati a livello poligonale.

Il rumore dei motori delle moto è su buoni livelli, magari poteva essere ancora più di spessore ma merita comunque una valutazione soddisfacente. Meno interessanti le musiche, visto che sono ripetitive e probabilmente anche poco azzeccate visto il tema del gioco. La prima cosa che fa il giocatore medio è disabilitarle, in modo da godersi solamente il rumore dei bolidi. Quanto alla fisica il discorso si fa più spigoloso, visti i problemi nelle collisioni che abbiamo descritto in precedenza. Questo fattore, unito alle animazioni legnose dei piloti, costituisce uno dei principali difetti di SBK 09, proprio perché mina quel fattore realismo che abbiamo decantato per altri aspetti.

Anche l'intelligenza artificiale presenta alti e bassi. È personalizzata a seconda del pilota, visto che alcuni saranno maggiormente aggressivi, altri più calcolatori e timorosi. Inoltre, i piloti che corrono in casa andranno generalmente meglio. Tuttavia, non ci sono dei tocchi di classe da questo punto di vista e spesso la sfida con l'intelligenza artificiale perde mordente perché il computer non riesce sempre a sfruttare i nostri errori o è troppo timoroso per rischiare quando dovrebbe.

 
^