Ninja Blade: in Giappone tra onore e quick-time event

Ninja Blade: in Giappone tra onore e quick-time event

La software house degli Armored Core ha realizzato per XBox 360 un gioco d'azione basato sui quick-time event alla God of War e ambientato nel moderno Giappone. Onore, enormi mostri, tecniche di combattimento avanzate e un'azione senza pause rendono Ninja Blade una piacevole sorpresa.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Introduzione

Ninja Blade è un gioco d'azione basato su sequenze cinematiche. Il fulcro del gameplay riguarda quelli che nel gergo videoludico spesso vengono indicati come quick-time event e a cui i giocatori sono abituati grazie a giochi come God of War e Shenmue. Sostanzialmente si tratta di premere il giusto pulsante nel momento giusto in modo che l'alter ego realizzi una determinata evoluzione fisica che gli consente di fare il maggior numero di danni possibili sui nemici che lo circondano.

Le anime del gameplay di Ninja Blade sono sostanzialmente due: i combattimenti con i cosiddetti infetti che ormai stanno conquistando Tokyo (la città dove il gioco è ambientato) e le sequenze pre-determinate, ad alto contenuto spettacolare e a velocità decisamente sostenuta, in cui occorre premere il tasto suggerito a schermo nell'attimo giusto. Come vedremo, in Ninja Blade ci sono anche sequenze da sparatutto in prima persona, combattimenti con enormi boss, elementi da gioco di ruolo, e altro ancora, ma il tema ricorrente è quello dei quick-time event.

L'intero gioco è ambientato in una Tokyo futuristica. Il protagonista, Ken Ogawa, una sorta di ninja del futuro a metà giapponese e a metà americano, compie ogni tipo di evoluzione tra i tetti dei grattacieli di Tokyo (si spingerà anche più su, fino a un aereo), il che consentirà ai giocatori di gustare un'atmosfera originale notturna e decisamente giapponese, in una città che si mostra per le sue mille luci e per il suo skyline composto da un numero imprecisato di palazzi. La Tokyo ricostruita dal team From Software, benché non esplorabile come accade nei giochi free roaming, è enorme e sempre presente in tutte le sequenze di azione del gioco, quasi a diventare il vero protagonista del gioco.

Ci troviamo nel 2015 e il mondo è stato colpito da un'infezione mutante che genera mostri dalle fattezze diaboliche e che è in grado di alterare il corpo degli esseri umani, in modo da trascinarli dalla propria parte. Una forza di intervento internazionale, la Global United Infestation Detection and Elimination (Guide), ha il mandato delle Nazioni Unite per porre fine all'infezione nella città che più di tutte presenta i segni della contaminazione, Tokyo. La missione è affidata all'esperto combattente ninja Kanbé Ogawa, padre di Ken.

Il piano non procede come previsto e anche Kanbé è vittima dell'infezione e, con il suo braccio destro Kuroh Sakamoto, si ribella alla Guide e si schiera con le forze del male, essendo ormai contagiato e infetto. L'unica speranza resta quindi Ken, combattente unico per abilità e coraggio che da solo può mettere in difficoltà l'intero esercito delle forze del male. Ken dovrà vedersela proprio con suo padre Kanbé, che è quasi sul punto di ucciderlo nella sequenza iniziale del gioco. Se Ken non porrà rimedio alla minaccia mutante la Guide, come ultima risorsa, scaglierà un laser micidiale su Tokyo che farà fuori tutte le forme di vita che ci sono nella città. Il destino di Tokyo e del mondo, come nella migliore tradizione dei giochi d'azione e non solo, è nelle mani di Ken.

From Software è un esperto team di sviluppo giapponese che è stato fondato nel novembre del 1986 e che ha realizzato giochi per quasi tutte le piattaforme: PlayStation, PlayStation 2, PlayStation 3, PSP, DS, Wii, GameCube, XBox, XBox 360, Dreamcast. Le serie principali di questa software house sono Armored Core, Otogi e Tenchu. I giochi della serie Armored Core sono degli sparatutto in terza persona in cui il giocatore deve gestire dei mech. Gli Otogi sono titoli di combattimento hack and slash ambientati in Giappone e intrisi ancora una volta di elementi paranormali. Infine, Tenchu è un gioco d'azione di tipo stealth in cui i giocatori impersonano, ancora una volta, un ninja.

 
^