Vetrina natalizia, i regali per giocare

Vetrina natalizia, i regali per giocare

Seconda puntata della raccolta di consigli per i regali di Natale: questa volta ci spostiamo sul settore videoludico, proponendo titoli e accessori hardware

di Alessandro Bordin, Andrea Bai, Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Resistance 2

Potremmo a questo punto citare per l'ennesima volta Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots, ma visto che ne abbiamo parlato diverse volte preferiamo dedicare questo spazio a Resistance 2, nuovo sparatutto in prima persona sviluppato da Insomniac Games e rilasciato nell'ultima settimana di novembre.

Soprattutto per il single player, Resistance 2 si basa su quanto di buono fatto con il predecessore (titolo di lancio per PlayStation 3). Introduce nuovi nemici come il Chameleon e il Grim e una nuova tecnologia che genera dinamicamente la geometria di alcuni livelli di gioco. Resistance 2 gira alla risoluzione 720p a un frame rate fisso di 30 immagini per secondo.

Il gioco include due campagne, entrambe ambientate negli Stati Uniti. In quella tradizionale si seguono le vicende dalla prospettiva di Nathan Hale, il personaggio protagonista anche del primo Resistance. Dopo aver distrutto la torre Chimera a Londra, Hale viene recuperato da un gruppo di soldati Black Ops su un aereo. In questo capitolo deve indagare sul virus Chimera che sembra controllare la razza aliena che da esso prende il nome e che è intenzionata ad assumere il controllo della Terra.

L'altra campagna si concentra sulla co-operazione: si può affrontare in due giocatori sulla stessa console e in otto giocatori online. Il multiplayer riceve diverse innovazioni rispetto al predecessore. E', infatti, adesso basato sulle classi: ogni giocatore deve assumere un ruolo sul campo di battaglia e dare un apporto in base alle armi e alle caratteristiche a sua disposizione. I match multiplayer online possono adesso ospitare fino a 60 giocatori contemporaneamente.

 
^