Console: le proposte natalizie per la famiglia

Console: le proposte natalizie per la famiglia

I giochi per le famiglie, altresì definiti casual, sono la vera anima del successo dell'industria videoludica negli ultimi anni. Scopriamo cosa offrono i tre grandi produttori, Microsoft, Nintendo e Sony, per la già avviata stagione natalizia.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
SonyMicrosoftNintendo
 

Rock Band 2

I due Rock Band sono sviluppati da Harmonix Music Systems, ovvero dalla software house che ha creato la serie Guitar Hero, con la quale condividono l'impostazione di base e molte altre caratteristiche. Il primo Rock Band ha avuto il merito di introdurre il concetto di banda musicale in questo tipo di giochi con l'inserimento di periferiche che simulano la batteria e il microfono, oltre che la tradizionale chitarra per il corrispettivo strumento e per il basso.

Nella versione base, Rock Band comprende 84 canzoni, ma moltre altre possono essere scaricate attraverso i servizi internet delle console. Il gioco funziona, a livello base, in maniera speculare a Guitar Hero: su una chitarra riprodotta sullo schermo appaiono degli indicatori colorati che corrispondono ai tasti presenti sulla chitarra/periferica. Occorre intervenire sulla chitarra seguendo le tempistiche giuste in funzione della melodia che viene rappresentata sullo schermo.

Quest'ultimo è diviso sostanzialmente in diverse parti. Sulla parte sinistra il giocatore può guardare le indicazioni dei tempi per la chitarra, in quella centrale per la batteria e in quella destra per il basso. Sull'estrema sinistra, una barra indica il livello di sinergia raggiunto tra i vari membri della band simulata. Sull'estrema destra, invece, c'è l'indicatore del cosiddetto Overdrive: si collezionano più punti Overdrive se si azzeccano i tempi giusti di determinate note. Ogni membro della band può utilizzare il proprio Overdrive quando lo ritiene più opportuno, ma solamente se tutti i membri lo attivano contemporaneamente si ottiene il massimo dei punti. Infine, in alto un'altra barra fornisce indicazioni sulla voce, indirizzate a chi usa il microfono.

La modalità Tour consente di affrontare una serie di sfide musicali di difficoltà crescente. Può essere un'esperienza sia single player che multiplayer, visto che è possibile affrontarla da 1 a 4 giocatori, che possono essere simulati, collegati in locale o collegati tramite internet. All'inizio si suona in piccoli locali e con uno scarso seguito, ma andando avanti con le sfide palchi sempre più rinomati attendono il giocatore, oltre che enormi folle scalpitanti. Per ogni stadio del tour, i giocatori devono intepretare precise liste di canzoni. Le bande possono assumere del nuovo personale, come manager o tecnici.

Nella modalità Tour Challenge, invece, le sfide vengono proposte al giocatore in maniera casuale, senza una progressiva crescita del livello di difficoltà e della notorietà. Anche qui vengono proposte liste di canzoni, accomunate spesso da un tema o dal periodo in cui sono state composte. La modalità più interessante, come in World Tour, è Battaglia delle band, in cui quattro giocatori da una parte e quattro dall'altra si sfidano in una competizione tutta musicale. I giocatori possono impostare delle specifiche regole in modo da creare delle sfide personalizzate. Battaglia delle band è disponibile solo con le versioni XBox 360, PlayStation 3 e Wii di Rock Band 2.

Come succedeva nel primo Rock Band, i giocatori sono in grado di personalizzare il proprio alter ego impostando la conformazione dei capelli, del corpo, dell'abbigliamento e di eventuali piercing o tatuaggi. Anche gli strumenti e i movimenti sul palco sono personalizzabili. Man mano che si ottengono successi monetari, si possono acquistare nuovi oggetti e procedere a nuove personalizzazioni.

Quanto alle periferiche, non ci sono significative differenze rispetto a quelle in dotazione con il primo Rock Band. La chitarra riprende ancora una volta il modello della Fender Stratocaster. Introduce dei nuovi piccoli pulsanti per il tapping posti sul manico e un accelerometro, pensato per abilitare l'Overdrive posizionando verticalmente la chitarra. La batteria, invece, presenta nuovi tamburi, pensati per migliore la qualità e ridurre il rumore, un pedale rinforzato e la possibilità del collegamento wireless. Il microfono è, invece, indentico al modello presente nel primo Rock Band.

Rock Band 2 si fa preferire a Guitar Hero World Tour perché è stato in grado di introdurre prima e meglio alcuni elementi che poi si sono rivelati commercialmente adeguati. Primo tra questi la possibilità di poter co-operare con altri giocatori all'interno di una band. Il livello di co-operazione è ancora maggiore in Rock Band 2 grazie agli elementi come l'Overdrive o l'affinata modalità Battaglia delle band. D'altronde Guitar Hero sembra portarsi dietro dei difetti che rimangono lì da diverse edizioni, che riguardano l'interfaccia grafica, la scarsa personalizzazione, l'imprecisione del software ai livelli di difficoltà più avanzati.

Rock Band 2 è distribuito da Electronic Arts ed è disponibile in Italia dal 21 novembre nei formati PlayStation 3 e XBox 360, versioni sviluppate da Harmonix, e PlayStation 2 e Wii, sviluppo affidato a Pi Studios. I prezzi: 69 euro per l'edizione con il solo gioco, 189 per l'edizione con il gioco e le periferiche, ovvero chitarra, batteria e microfono. Per il momento l'unica edizione reperibile in Italia è quella senza strumenti, questi ultimi arriveranno nella nostra nazione a fine gennaio.

 
^