Console: le proposte natalizie per la famiglia

Console: le proposte natalizie per la famiglia

I giochi per le famiglie, altresì definiti casual, sono la vera anima del successo dell'industria videoludica negli ultimi anni. Scopriamo cosa offrono i tre grandi produttori, Microsoft, Nintendo e Sony, per la già avviata stagione natalizia.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
SonyMicrosoftNintendo
 

Lips

Iniziamo la nostra rassegna con questa novità assoluta in casa XBox 360. Mai la console di Microsoft è stata più vicina al business famiglie, Lips cerca di abbattere così più di un tabù. Si tratta di un gioco di karaoke che fa parte della stessa famiglia di prodotti a cui appartiene SingStar, del quale si propone come rivale commerciale diretto. La novità di Lips consiste nella presenza nella confezione di due microfoni wireless, uno bianco e uno nero.

Proprio nelle funzionalità dei due microfoni si esplicitano le novità apportate da Lips. Mentre a schermo è possibile visualizzare le parole della canzone, il giocatore deve seguire il ritmo con la propria voce. La corretta scansione del ritmo è evidenziata dai led sul microfono, che si illuminano a intermittenza seguendo la melodia. Se si azzecca il ritmo giusto, a schermo appare un'icona che illustra un movimento da effettuare con il microfono.

I due microfoni sono alimentati da due tradizionali batterie Stilo AA che non possono essere ricaricate in alcun modo. L'autonomia della periferica è, comunque di diverse ore: il sistema è pensato per garantire senza problemi almeno una serata di divertimento. I microfoni sono dotati di un sensore di movimento che consente diverse funzioni: scuotendo la periferica, ad esempio, uno dei due giocatori può entrare nella partita iniziata dall'altro. Durante le esibizioni, inoltre, è possibile realizzare delle mosse speciali, come quella relativa alla modalità Star Stream di cui abbiamo parlato prima. Se si canta bene, inoltre, si contribuisce a riempire una barra colorata che, una volta piena, dà la possibilità di eseguire un movimento coreografico con il microfono che, se ben eseguito, consente di aumentare il punteggio.

Lips favorisce la condivisione dell'esperienza musicale, perché si può cantare anche in duetto o sfidare un amico, in sessioni di canto separate, con l'obiettivo di totalizzare il punteggio più alto. Nel duetto, il punteggio finale tiene in considerazione della prestazione di entrambi i cantanti, formulando una sorta di media. Come dotazione standard, Lips contiene 40 canzoni, tra cui alcune italiane introdotte specificamente nella versione del gioco destinata al nostro paese. Inoltre, in modalità Freestyle è possibile scaricare nuove canzoni da una chiavetta USB o da un lettore mp3.

Oltre alle modalità singolo e duetto di base, ci sono altri quattro minigiochi. In "video musicale virtuale" viene sostituita la tradizionale clip associata alla musica con un effetto grafico generato dalla console in tempo reale. La grafica si deformerà progressivamente a seconda dei movimenti impartiti al microfono. In duello vocale, i due giocatori devono ottenere il maggior quantitativo di punti in modo da spingere fuori dal palco il cantante avversario. In bacio, invece, i due alter ego virtuali dei giocatori si avvicinano progressivamente sullo schermo: quando sono vicini bisognerà inclinare i microfoni per farli baciare. In bomba a tempo, invece, vi è un bicchiere d'acqua vicino alla miccia di una bomba: se si canta bene il bicchiere si riempie e l'acqua impedisce alla miccia di far esplodere la bomba.

C'è anche una modalità online, in cui è possibile accedere a una classifica con le migliori prestazioni dei giocatori provenienti da tutto il mondo. Inoltre, è possibile sfidare un singolo utente di XBox Live inviando la propria prestazione: lo sfidante avrà una settimana di tempo per replicare.

Lips, inoltre, supporta anche i tradizionali controller di XBox 360. Altri quattro giocatori, infatti, possono agire in veste di percussionisti utilizzando i tasti dei controller della console.

Il gioco è sviluppato da iNiS ed è a disposizione degli utenti di XBox 360 dalla fine di novembre. È un prodotto valido e interessante grazie al supporto dei due microfoni wireless dotati di sensore di movimento. In ambito XBox 360 è un acquisto obbligato per chi ama questo tipo di intrattenimento e possiede solamente la console di Microsoft, ma guardando il settore dei karaoke rhythm game è difficile sostenere che Lips abbia più funzioni degli ultimi capitoli della serie SingStar, ancora decisamente più completa (ad esempio per la possibilità di registrare le proprie prestazioni o per il maggiore coinvolgimento che offre ai gruppi più corposi). Il prezzo di Lips è di 69 euro.

 
^