Le novità dal Games Convention di Lipsia

Le novità dal Games Convention di Lipsia

La rassegna videoludica tedesca si è concentrata, come al solito, soprattutto sui videogiochi. Tante novità sui prodotti Sony, in particolar modo Killzone 2 e Heavy Rain. Risultano, invece, quasi totalmente assenti dalla kermesse teutonica Nintendo e Microsoft. Gli ultimi dettagli anche su Street Fighter IV, Far Cry 2, Mirror's Edge, EndWar.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
SonyMicrosoftNintendoFar Cry
 

I giochi: FIFA 2009, Fuel, EndWar

La versione 2009 del gioco di calcio più famoso ha fatto la sua prima apparizione pubblica proprio al Games Convention. Il gioco sarà rilasciato nel mese di ottobre, mentre l'11 settembre apparirà una versione dimostrativa su PlayStation Network e su XBox Live. In questa nuova edizione, si è curato soprattutto il controllo dei giocatori, aspetto che ormai di anno in anno riceve nuovi affinamenti. Soprattutto il cambio di direzione degli atleti risulta migliorato rispetto a FIFA 2008 e a Uefa Euro 2008. Aggiunte anche nuove animazioni.

Attraverso il servizio Adidas Live Season, inoltre, è possibile aggiornare le statistiche, le caratteristiche e lo stato di forma, infortuni compresi, dei giocatori in funzione del loro andamento nella realtà. Come anticipato in passato, inoltre, FIFA 2009 sarà il primo esponente della serie a consentire di giocare in 10 contro 10 nelle partite online. I capitani, inoltre, sono in grado di incoraggiare gli altri membri della squadra per consentire loro di rendere meglio sul terreno di gioco. Come nel precedente capitolo, ci sarà una modalità in cui i giocatori possono creare un calciatore e migliorarne la sua esperienza attraverso i vari campionati. Ampio spazio sarà dato alla personalizzazione, visto che il giocatore potrà creare diverse strategie sia difensive che offensive. Si potrà scegliere anche attraverso vari livelli di aggressività e di rischio.

Una citazione a parte merita la versione Wii di FIFA 09, la quale rimane ampiamente basata sull'edizione 2008 del gioco. Attraverso movimenti impartiti al Wii remote è possibile eseguire scivolate, tiri, passaggi. Nei calci piazzati, si può spostare il cursore sullo schermo con il remote e stabilire così il punto in cui desideriamo che la palla finisca. Un'aggiunta riguarda l'individuazione del compagno a cui passare la palla, il quale risulta adesso evidenziato da una freccia. La grafica è cartoonesca e fumettosa, riprendendo lo spirito della console di Nintendo. Sono confermate le sfide immediate presenti nel predecessore, come il calcio balilla, i palleggi e i rigori.

Molto interessante è anche Fuel, nuovo racer di Codemasters. La caratteristica principale del nuovo gioco riguarda l'enorme mondo all'interno del quale è possibile creare e personalizzare le gare. Tale mondo di gioco ha un'estensione di 5 mila miglia quadrate. Come gameplay, Fuel si avvicina a MotorStorm, dando la possibilità di guidare moto, quad e camion. Gli scenari di gioco prevedono deserto, foreste e montagne. Sarà, inoltre, possibile giocare in multiplayer online con altri 15 giocatori.

Fuel è ambientato in un mondo post-apocalittico in cui i cambiamenti ambientali hanno influito sulla conformazione geologica del pianeta. Inoltre, le risorse petrolifere scarseggiano, per cui vengono organizzate delle corse con vetture preparate in casa i cui vincitori vengono premiati con rifornimenti di benzina. Il nuovo arcade di guida prodotto da Codemasters è sviluppato dal team francese Asobo, il quale ha base a Bordeaux. È previsto nei formati Pc, PlayStation 3 e XBox 360 nel corso del 2009 inoltrato.

Annunciato più di un anno fa, Tom Clancy's EndWar è un RTS ambientato in un'ipotetica terza guerra mondiale. Comprende una componente gestionale in stile Risiko, in cui si potranno prendere decisioni sugli attacchi da compiere e sugli spostamenti degli eserciti. Il giocatore può scegliere tra tre fazioni: U.S. Joint Strike Force, European Enforcers e Russian Spetsnaz. La campagna sarà diversa a seconda di come si sono concluse le precedenti campagne: se, ad esempio, gli Stati Uniti sono stati conquistati da una forza straniera, sarà possibile imbastire un attacco come il famigerato D-Day sulla costa est degli Stati Uniti.

Ogni elemento che costituisce gli scenari di gioco sarà distruttibile. Inoltre, per ogni battaglia possono essere coinvolte fino a 12 squadre. Ogni giocatore può personalizzare la propria squadra in ragione di abilità speciali, logo e motto. Si è lavorato molto sull'intelligenza artificiale: ad esempio, se si attacca un veicolo, i membri della squadra d'assalto sanno come disporsi in modo da difendere colui che attacca; se uno dei membri viene ferito, inoltre, gli altri si preoccuperanno per curarlo e renderlo nuovamente operativo.

Lo strategico sviluppato da Ubisoft Shangai ha l'obiettivo di porre il giocatore dentro il campo di battaglia, piuttosto che di proporgli una mappa dall'alto e delle minuscole unità come accade nella maggior parte degli esponenti del genere. È quindi possibile avvicinare la telecamera fino al terreno, in modo da seguire da vicino i propri soldati. Una caratteristica molto interessante è il controllo vocale: il giocatore, infatti, può guidare le proprie truppe attraverso la propria voce. Il software riconosce cinque lingue (inglese, inglese americano, spagnolo, tedesco e italiano) e, per ognuna di esse, circa 40 parole.

Per spostare un'unità sul campo di battaglia, ad esempio, basta premere il trigger del controller di XBox 360, pronunciare il nome dell'unità e rilasciare il grilletto; in seguito, occorrerà dire "Unit 4 Move to Target" con un target stabilito in precedenza perché l'unità si muova nella posizione desiderata.

In Endwar si ha solo tipo di risorsa, i Command Point, che si guadagnano combattendo contro i nemici e assumendo il controllo dei vari Uplink. Gli sviluppatori hanno pensato di fornire, verso la fine dello scontro, delle armi alla fazione perdente per dare una possibilità di riscatto a chi è destinato alla sconfitta. Ad esempio, chi perde potrà usufruire improvvisamente di un ordigno di distruzione di massa che gli consentirà di ribaltare le sorti dell'incontro. Quanto al multiplayer, Ubisoft Shangai cerca di creare una sorta di mondo persistente. Il mondo viene diviso in 40 territori e ogni giocatore assume il controllo di una fazione. I risultati di ognuno dei match sono persistenti, sullo stile dei MMO: al termine di ogni giornata, infatti, si chiude un turno di gioco e i server di Ubisoft calcolano i risultati ottenuti.

  • Articoli Correlati
  • Novità E3 2008: Microsoft, Nintendo e Sony e i trailer Novità E3 2008: Microsoft, Nintendo e Sony e i trailer Microsoft si concentra sui giochi e sul futuro di XBox Live, Nintendo rinnova la serie dei cosiddetti casual games per Wii con Wii Music e Wii Sports Resort e Sony tenta di arricchire la seconda fase del ciclo vitale di PlayStation 3 con God of War III e con PlayStation Video Store. In più raccogliamo i trailer più interessanti tra quelli mostrati a Los Angeles.
19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Regis29 Agosto 2008, 14:29 #1
dimentichiamo call of duty world at war
appleroof29 Agosto 2008, 14:46 #2
il video di mirror's hedge fà beeeep....
yume the ronin29 Agosto 2008, 14:47 #3
Ci sono stato personalmente, come l' anno scorso, e devo ammettere che la fiera è migliorata notevolmente, l' unica nota dolente è stata l' incredibile massa di persone che si sono accalcate fin dal primo minuto di fiera, decisamente più godibile il primo giorno a porte semi chiuse

Interessante anche la cornice esterna, con i soliti tuning audio delle macchine, ma anche con soprese piacevoli come il volo simulato tramite la "gabbia" e il getto d' aria e esibizioni di breakdance improvvisate da ragazzi veramente ma veramente bravi

Divertente, ma una fiera consumer, adatta per strabuzzare gli occhi e venir flashati da gruppi musicali e bamboline semi svestite o in cosplay più spinto eheh

Devo dissentire, ma è una cosa personale, su Mirror Edge, l' ho trovato sia particolarmente legnoso nel gameplay che.. "inutile", privo di uno scopo vero e proprio se nn quello di fare parkour. Per assurdo fosse stato in terza persona forse sarebbe stato piu coinvolgente, ma spero che la versione definitiva mostri contenuti che non è stato possibile osservare nel breve test compiuto. Anche dal punto di vista grafico nn mi ha impressionato moltissimo, contrariamente a Killzone 2 che mi ha lasciato di sasso proprio per quanto mostrava a video, nonostante la postazione in cui ho potuto provarlo avesse il pad con lo stick destro farlocco lol

Molto bello Spore, veramente un lavorone, varianti infinite e un gameplay che attirerà milioni di giocatori come, se nn di più, che The Sims, un gioco tutto da scoprire

Da segnalare anche la quantità spropositata di Mmo presenti (a pagamento, free, semi free, ecc..), è chiaro ormai che il businnes in questo campo sta crescendo a livelli mostruosi. Warhammer solita caciara e palco inferocito con ragazzetti urlanti, Aion quasi allo stesso livello e Age of Conan in coda con uno stand carino ma piuttosto anonimo, complice la presentazione delle dx10 a porte rigorosamente chiuse. World of Warcraft presente, nell' enorme stand blizzard insieme a Starcraft, ma ormai, nonostante l' espansione, l' abbiamo visto in tutte le salse.

Non sono riuscito ad entrare nello stand di Fallout perchè la coda girava più volte intorno allo stand stesso.. roba da ore di coda, veramente troppe..

Da segnalare anche la mostruosa presenza di Rapidshare, servizio per download con abbonamento, che si sta diffondendo ad una velocità allucinante e che offriva abbonamenti di prova per chiunque volesse farsi scattare una foto con le simpatiche hostess, prevedo tempi duri per Fileplanet e simili..

Notevole la differenza tra le major, sony sicuramente padrona della fiera, microsoft abbondatemente ridimensionata dall' anno scorso e nintendo completamente assente in prima persona

vedremo l' anno prossimo come andrà, certo che sdoppiare la fiera porterebbe dei disagi notevoli all' utenza, soprattutto avendole cosi vicine temporalmente
rutto29 Agosto 2008, 15:33 #4
quoto sulla qualita' della fiera e sull'ammontare di gnocca.
giochi piu' fighi visti:
- mirror's edge, anche se non l'ho provato con mano
- coop di call of duty
- warhead, sono di parte ma per me e' davero un titolone
delusioni piu' grandi:
- far cry 2, magari scrivo 2 righe piu' tardi se ho tempo / voglia
- left 4 dead, idem come sopra
- starcraft 2, a piu' di 3 metri dallo schermo non c'e' modo di distinguerlo dall'originale. Non e' necessariamente una cosa negativa ma personalmente mi aspettavo ben di piu'
HostFat29 Agosto 2008, 15:48 #5
Aspetto con impazienza la tua critica a left 4 dead, visto che è un titolo che vorrei comprare.
Ma sei anche riuscito a provarlo direttamente?
Era la versione PC o Console?
yume the ronin29 Agosto 2008, 16:46 #6
Originariamente inviato da: rutto
- starcraft 2, a piu' di 3 metri dallo schermo non c'e' modo di distinguerlo dall'originale. Non e' necessariamente una cosa negativa ma personalmente mi aspettavo ben di piu'

sottoscrivo, sono stato un bel po a capire se era l' originale o il seguito, da dietro la balaustra a 3 metri è praticamente indistinguibile, poi l' interfaccia.....

nn che volessi chissa quali effetti, ma veramente è ben più che somigliante
thx29 Agosto 2008, 17:33 #7
Originariamente inviato da: rutto
quoto sulla qualita' della fiera e sull'ammontare di gnocca.
giochi piu' fighi visti:
- mirror's edge, anche se non l'ho provato con mano
- coop di call of duty
- warhead, sono di parte ma per me e' davero un titolone
delusioni piu' grandi:
- far cry 2, magari scrivo 2 righe piu' tardi se ho tempo / voglia
- left 4 dead, idem come sopra
- starcraft 2, a piu' di 3 metri dallo schermo non c'e' modo di distinguerlo dall'originale. Non e' necessariamente una cosa negativa ma personalmente mi aspettavo ben di piu'


Perche' e' stata una delusione Far cry 2?
HostFat29 Agosto 2008, 17:46 #8
Mah, per Far Cry 2 non mi stupirebbe molto che il gioco sia abbastanza piatto ... proprio alla Crysis diciamo ...
joop29 Agosto 2008, 18:52 #9
lo so che puo' sembrare stupida come domanda... ed in effetti e' anche un po' presto per saperlo...
ma secondo voi questo tomb raider richiedera' un hardware potente? perche' se segue le orme di quelli precedenti... nn avra' bisogno di tanta potenza... mi sono fatto appena il pc nuovo e da amante di lara croft vorrei poterci giocare al massimo...
marczxc29 Agosto 2008, 19:14 #10
sono molto ansioso di vedere far cry 2...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^