Age of Conan vuole il trono di World of Warcraft

Age of Conan vuole il trono di World of Warcraft

Mancano ormai pochi giorni al lancio della versione definitiva di Age of Conan: Hyborian Adventures. Il MMORPG sviluppato dalla norvegese Funcom propone tanti elementi originali come il nuovo sistema di combattimento o gli assedi alle fortezze. In questa anteprima riportiamo i dettagli del gameplay.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
World of Warcraft
 

Crafting

Veniamo al crafting, ovvero alla modellazione di nuovi oggetti in-game. Nel mondo virtuale di Hyboria ci sono delle regioni chiamate "resource and gathering" poiché esse sono aree con una particolare abbondanza delle risorse necessarie alla creazione di manufatti. Una volta raggiunto il livello minimo necessario per iniziare l'attività di crafting, occorrerà trovare un crafting trainer che ci insegni la professione. Bisognerà accettare e portare a compimento diverse quest per dimostrare il valore di artigiano. Per ogni personaggio è possibile un'unica professione.

In Age of Conan ci si può specializzare nelle seguenti professioni: Weaponsmithing, consente di creare spade, staffe, pugnali, archi; Armorsmithing, per creare diversi tipi di armature; Alchemy, chi fa parte di questa professione può creare pozioni; Architecture, fondamentale per la costruzione delle città; Gemcutting, partendo dalle gemme lasciate cadere dai mostri, chi fa parte di questa professione può creare degli artefatti magici che, incastonati su altri oggetti, rendono questi ultimi più potenti.

Nel momento in cui si intende creare un nuovo oggetto, basta accedere al libro delle ricette e, se si dispongono di tutte le risorse necessarie, si potrà iniziare a costruire l'oggetto. Esistono alcune eccezioni a questa procedura poiché alcuni progetti di alto livello richiedono che all’interno della città la gilda sia in possesso di determinati tipi di edifici. Ad esempio alcune delle più potenti ricette alchemiche necessitano che la gilda abbia nella città un alchemist’s workshop (il laboratorio dell’alchimista).

Come dicevamo, per costruire un qualsiasi tipo di oggetto occorre disporre delle risorse necessarie. Per raccoglierle bisogna imparare a padroneggiare la la professione di raccolta che è associata a quella risorsa. Le professioni legate alla raccolta delle risorse sono: mining, consente di reperire stagno, ferro e risorse più rare come aurichalcum e blue iron; Prospecting, per risorse come argento, electrum, oro; Skinning, consente di scuoiare gli animali per averne le pelli; Stonecutting, professione che permette di raccogliere risorse come pietre arenarie, granito e basalto; Weaving, per cotone, lana, lino; Woodcutting, dà la possibilità di ricavare legno dagli alberi, oltre che la cenere e risorse rare come soulwood e amberwood.

Un elemento centrale del sistema di raccolta delle risorse sono le risorse rare. Quando si raccoglie una risorsa c’è una contenuta probabilità di trovarne una versione rara. Utilizzare risorse rare con il crafting permetterà di realizzare una versione speciale di un oggetto. Questi oggetti posseggono bonus aggiuntivi come ad esempio la possibilità di incastonarvi più gemme.

Ogni personaggio può specializzarsi in tutte le professioni di raccolta delle risorse. Ciò è stato consentito perché le risorse sono fondamentali anche per il sostentamento delle città: ognuno dei personaggi legati a una gilda, infatti, è chiamato a pagare dei tributi nella forma di risorse.

L'abilità nella modellazione degli oggetti non è determinata dal numero di oggetti costruiti, bensì dalle quest relative alla professione che vengono portate a compimento. Le quest, pertanto, consentiranno di costruire oggetti migliori e di accedere alle risorse necessarie, anche a quelle rare.

Quando gli oggetti sono stati costruiti sono pronti per essere venduti, a meno che non ci servano per l'equipaggiamento del nostro personaggio. Ci sono diversi modi per vendere gli oggetti costruiti: ad esempio, è possibile piazzarsi davanti un posto transitato e promuovere il proprio oggetto. È, tuttavia, più agevole recarsi nei tradepost, ovvero negli equivalenti delle case d'asta. Questi sono presenti nelle città standard di Hyboria, ma possono essere costruiti anche nelle città di gilda. Rispetto ad altri giochi simili, non ci sono aste per gli oggetti (ecco il perché del nome, invece del classico auction house), ma occorre semplicemente fissare un prezzo e aspettare che qualcuno si faccia avanti.

 
^