Variety Map Pack: le nuove mappe per Cod 4

Variety Map Pack: le nuove mappe per Cod 4

Activision e Infinity Ward rendono disponibile su XBox 360 il Variety Map Pack per Call of Duty 4: Modern Warfare. Include quattro mappe inedite: Torrente, Chinatown, Stazione televisiva e Mattatoio. L'espansione verrà rilasciata nei prossimi giorni anche per le edizioni PS3 e PC di Cod 4.

di Stefano Carnevali pubblicato il nel canale Videogames
XboxActivisionCall of DutyMicrosoft
 

Chinatown e Stazione televisiva

“China Town” sposta lo scontro tra SAS e Spetsnatz nel quartiere cinese di una grande metropoli occidentale. Nonostante l’indubbio fascino del luogo, l’ambientazione si allontana notevolmente dai tipici scenari della “guerra moderna” che COD 4 ha abitualmente e sapientemente rappresentato, risultando uno sfondo non molto credibile per uno scontro tra britannici e russi.

L’azione si sviluppa dentro e fuori i caratteristici edifici cinesi (dalla lavanderia al negozio di dvd, passando per il classico ristorante) dando vita a scontri a fuoco per le vie del quartiere o sui tetti, tra le tradizionali lanterne colorate.

La mappa è di medie dimensioni, e gli ambienti interni sono particolarmente angusti. Non c’è un momento di pausa a China Town: girando per le strade si è costantemente sotto il tiro dei nemici appostati sui tetti o alle finestre e correndo tra gli scantinati e i locali del quartiere basta girare l’angolo con poca prudenza per finire vittima del fuoco nemico. A China Town il fucile a pompa o un mitragliatore d’assalto possono essere i migliori amici del giocatore.

Si gioca dopo il tramonto del sole e se negli interni la cosa non fa la differenza, nelle strade e nei piccoli parchi e cortili, i soldati devono tener conto della scarsa illuminazione: i vicoli più bui possono diventare teatro di memorabili imboscate.

“Stazione Televisiva” riporta il giocatore nello scenario mediorientale, mettendo in campo i Marines statunitensi e le forze della coalizione islamica. Si lotta per il possesso di un centro di trasmissione tv sito in una cittadina del vicino oriente. Si può circolare per il piazzale e per le vie attorno alla sede della tv. In queste zone le architetture e la natura richiamano gli scenari della campagna in singleplayer giocate nei panni dei Marines e mappe multiplayer come “Backlot” e “Mirino”.

Tuttavia in “Stazione Televisiva” si gioca prettamente negli interni della sede TV. I Raid aerei e gli attacchi con l’elicottero hanno pertanto un’importanza marginale. L’azione è serrata: anche se la stazione TV è piuttosto estesa e tortuosa (si passa dagli studi di registrazione, agli uffici del management, creando una discreta varietà di situazioni), fatta eccezione per la hall di ingresso, gli ambienti sono molto stretti e le squadre, per avere la meglio, devono agire con coordinazione e affiatamento.

Quasi tutte le stanze principali, poi, sono dotate di soppalchi o di lucernari: l’azione, quindi, si sviluppa molto spesso su più livelli, costringendo i soldati a prestare anche ai piani alti dell’edificio. I fucili d’assalto e le mitragliatrici leggere risultano essere l’equipaggiamento più indicato per affrontare l’azione nella stazione TV, anche se in certi frangenti la potenza di un fucile a pompa può essere risolutiva.

 
^