Un Natale a tutto Wii

Un Natale a tutto Wii

Nintendo Wii si appresta a vincere la prima fase della gara tra le console di nuova generazione. La società nipponica è riuscita ad introdurre novità di grande efficacia nel mondo dei videogiochi, generando un vero e proprio fenomeno di massa che ha avvicinato tanti novizi al mondo dei videogiochi. Vediamo quali sono i titoli di riferimento per la prossima, fondamentale dal punto di vista commerciale, stagione natalizia.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Nintendo
 

Battalion Wars 2

L'originale Battalion Wars costituì un coraggioso tentativo di condurre il genere degli RTS sulle console Nintendo. In realtà, non si tratta propriamente di uno strategico in tempo reale, piuttosto di un ibrido tra sparatutto in terza persona e strategico. Il giocatore aveva la possibilità di controllare una serie di unità sparse sul campo di battaglia, tra le quali annoveriamo fanteria, carro armati, aerei. Si può agire sulle singole unità o su interi gruppi di unità.

Il giocatore può farsi seguire dalle altre unità, oppure può ordinare a queste ultime di mantenere la posizione o, ancora, di attaccare determinati bersagli. Inoltre, si può cambiare dinamicamente il personaggio che si sta controllando. Il tutto è infarcito da una non fastidiosa dose di humour. Battalion Wars ottenne lusinghiere recensioni, presentando un'unica pecca: l'eccessiva brevità della campagna (solo 5 ore).

La principale introduzione di Battalion Wars 2 riguarda, finalmente, il gioco in multiplayer. Lo sviluppatore, Kuju Entertainment, ha pensato di offrire sia modalità co-operative che competitive. Tra le modalità presenti troviamo head-to-head skirmish, assault, capture the flag e online co-op. Le altre migliorie riguardano il sistema di controllo, la grafica, la varietà delle unità a disposizione.

Il gioco gira adesso in 16:9 e in progressive scan, offrendo un impatto visivo notevolmente superiore rispetto al suo predecessore. Con lo stick analogico dell'unità nunchuck ci si sposta, mentre agitando verso l'alto la periferica l'alter ego digitale compie un salto. Per prendere la mira ovviamente si agisce con il remote, ma è possibile anche individuare in maniera statica i bersagli e colpire in un secondo momento.

I combattimenti si svolgono sulla terra ferma, sull'acqua e in aria. Tra le unità navali a disposizione dei giocatori troviamo Battleship, Frigate, Submarine, Dreadnought e Transport. Sono sei le fazioni con cui affrontare le partite a Battalion Wars 2, ovvero Western Frontier, Tundran Empire, Xylvania, Solar Empire, Iron Legion e Anglo Isles. Quest'ultima era assente nel predecessore. Inoltre, è adesso possibile catturare le strutture.

Il rilascio di Battalion Wars 2 in Italia è previsto nel corso del mese di dicembre. Il gioco è distribuito da Nintendo.

152 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bongaiolo26 Ottobre 2007, 15:13 #1
ragazzi se penso il Wii sta stravendendo mi chiedo: ma cosa e' che non colgo?
e' una rivoluzione e' vero... ma a me proprio non attira!
Peccato perche costa poco.
roma26 Ottobre 2007, 15:16 #2
invece io me lo piglio...!!!
bs8226 Ottobre 2007, 15:24 #3

e da quando....

wii partecipa alla gara delle console next gen? -_-

Wii ha un mercato tutto suo bello fiorente... ma con la nextgen centra poco o niente....

tutti se lo pigliano...e tutti dopo un mese di effetto novità lo lasciano la a prendere della gran polvere...
bongaiolo26 Ottobre 2007, 15:30 #4
quoto in pieno bs82
leomeya26 Ottobre 2007, 15:34 #5
dai ragazzi il wii è per le famiglie, è dedicato a quella nicchia di famiglie che hanno a casa un bambino che fa le elementari e che non ha grosse esigenze di grafica, ma solo esigenze di divertimento.
quindi se wii continua cosi' quella nicchia se la prende tutta.
taleboldi26 Ottobre 2007, 15:34 #6
Originariamente inviato da: bongaiolo
ragazzi se penso il Wii sta stravendendo mi chiedo: ma cosa e' che non colgo?
e' una rivoluzione e' vero... ma a me proprio non attira!
Peccato perche costa poco.


bhè probabilmente vende molto perchè ci può giocare proprio chiunque,

guarda mio padre non ha mai toccato un videogioco (console, pc o da bar), eppure quando mia figlia (7 anni) gli ha chiesto se faceva una partitina a tennis ha preso in mano il telecomando e ha giocato con lei ed ora ogni volta che viene a casa mia si fanno una partitina (anche a golf o a bowling)

mia moglie idem, o quasi, visto che le piacciono molto i giochini di warioware e cooking mama

ciauz
grng26 Ottobre 2007, 15:39 #7
Ma perchè secondo voi il mercato delle console è in mano solo a quelli a cui interessa grafica gioconi adulti etcetc?
wii ha successo perchè è una console per tutti...ci giocano sia i bambini di 6 anni che le donne che i 50nni...prova a mettere queste persone davanti a un gears of war o un metal gear solid...se resistono 10 minuti col pad in mano è un mezzo miracolo
coschizza26 Ottobre 2007, 15:39 #8
Originariamente inviato da: bs82
tutti se lo pigliano...e tutti dopo un mese di effetto novità lo lasciano la a prendere della gran polvere...


io l'ho comprata con 6 giochi e ora sono 3 masi che non ho nemmeno provato ad accenderla, un vero peccato ma dei titoli recensiti prendero sicuramente Rayman Raving Rabbids 2 il primo era il gioco che ho apprezzato di piu.

comunque a vedere i dati di ventita hai ragione grandi vendite hardware e di software first party ma per gli altri quasi nulla, quello che mi ha deluso di piu comunque è la totale assenza di un servizio di rete degno di tale nome capisco che uso il live dal day one della xbox1 o il pc e quindi sono abituato molto bene ma qui siamo indietro di un secolo.

una altra cosa che propio non capisco è l'assenza di demo di giochi, anche di quelli della macchina virtuale è seccante comprare sempre senza poter provare prima, se solo avesero messo le demo magari avrei comprato una decina di titoli in piu, almeno è quello ceh è accaduto con la 360 dove ho comprato almeno 10 titoli live arcade solo dopo aver provato la demo cosa che non avrei nemmeno pensato senza una prova su strada.

per me si devono impegnare di piu oltre che pensare a incassare e basta.....
Tuvok-LuR-26 Ottobre 2007, 15:40 #9
con un lineup del genere nintendo farà il botto
non oso immaginare quanti soldi faranno
UnrealGhost26 Ottobre 2007, 15:40 #10
Per me il wii è proprio ridicolo. In particolare guardando la pubblicità con Panariello e company mi rendo conto sempre di più di quanto ho ragione. Sinceramente trovo assurdo che la gente si metta a fare quelle cose, adulti soprattutto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^