Games Convention 2007: i giochi presentati

Games Convention 2007: i giochi presentati

Proponiamo in questo articolo tutti i dettagli sui giochi più importanti presentati al Games Convention 2007 di Lipsia che si è chiuso domenica scorsa. Ecco dunque il resoconto sui giochi che abbiamo osservato, provato, le immagini ed i dettagli sulla struttura dei titoli della prossima stagione videoludica, destinata a conquistare il cuore degli appassionati

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Table Tennis, Top Tennis 3

TABLE TENNIS

Produttore: Rockstar Games
Sviluppatore: Rockstar San Diego
Formato: Wii
Data di rilascio: ottobre 2007

Table Tennis, come ampiamente prevedibile, arriva anche su Nintendo Wii. Il gioco di tennistavolo sviluppato da Rockstar San Diego è rivisto in relazione alla grafica e ai meccanismi di gioco, in modo da adattarsi alla meglio sulla piattaforma di Nintendo. La sfida più grande per i programmatori è quella di rendere possibile il motore RAGE su Wii. Si tratta della tecnologia introdotta proprio con la versione originale di Table Tennis per XBox 360 e presente anche in Grand Theft Auto IV e in Midnight Club: Los Angeles.

Diciamo che, per il momento, i risultati non sono proprio brillanti. Il frame rate ci è parso ancora incostante, decisamente insufficente se lo si paragona a quello della versione XBox 360 del gioco. Graficamente, inoltre, Table Tennis è molto meno dettagliato, anche se rimangono apprezzabili le animazioni dei personaggi.

Il gameplay, ovviamente, è sensibilmente differente rispetto a quello della versione XBox 360. Il Wii remote è ben utilizzato, in quanto basta agitarlo per eseguire la battuta e gli altri colpi. Purtroppo, non è possibile compiere i colpi speciali con particolari movimenti del Wii remote. I giocatori, di fatto, devono agitare il controller nel momento in cui arriva la pallina e poi premere uno dei tasti direzionali per realizzare un certo tipo di colpo ad effetto. Il Wii remote, invece, è in grado di gestire dritto e rovescio e l'intensità del colpo.

Table Tennis su Wii è un prodotto irrinunciabile per gli appassionati di questo tipo di giochi che dispongono della console di Nintendo. Le uniche perplessità nascono dal frame rate incostante e dalla presenza di Wii Sports e, in futuro, di Top Spin Tennis (dei quali il primo è, a nostro modo di vedere le cose, più immediato e divertente dello stesso Table Tennis).

TOP SPIN 3

Produttore: 2K Games
Sviluppatore: PAM Development
Formati: PlayStation 3, XBox 360
Data di rilascio: primavera 2008

PAM Development rinnova la sua storica serie di arcade sul tennis con il primo episodio realmente next-gen. Previsto per la prima parte del 2008 nei formati XBox 360 e PlayStation 3, Top Tennis 3 è stato mostrato per la prima volta in occasione del Games Convention di Lipsia.

Principalmente si è lavorato sulle animazioni dei giocatori. Adesso gli atleti si muovono con grande realismo, anche nei piccoli spostamenti. Ad esempio, lo spostare il peso da una parte all'altra del corpo comporta piccoli spostamenti delle gambe. Inoltre, è stato rivisto completamente il sistema relativo ai movimenti dei giocatori quando si trovano vicino alla palla: solamente collocandosi nel modo opportuno si può realizzare il colpo desiderato.

Top Spin 3

I tennisti inoltre non si sposteranno furiosamente sul campo di gioco come accadeva nel precedente Top Spin, ma cercheranno di limitare il più possibile i loro movimenti. Dunque, quando potranno fare meno strada per colpire la palla cercheranno di non compiere movimenti inutili. Attenzione certosina è stata riposta anche sulla modellazione degli atleti: i quali adesso appaiono rifiniti in ogni dettaglio e subiscono mutamenti nell'aspetto estetico man mano che la partita procede. Se all'inizio avremo magliette smaglianti, pelle impeccabile e freschezza sui volti, a fine gara avremo magliette sporche, sudore ed espressioni del volto contratte.

PAM Development ha pensato anche ad un avanzato editor che consentirà ai giocatori di personalizzare a piacimento gli atleti e di realizzare i tennisti desiderati. Si può influire su tutte le parti del corpo umano, impostando qualsiasi tipo di parametro relativo al volto, al corpo, all'equipaggiamento.

Top Spin 3

Il sistema di controllo è istantaneo: si sposta il giocatore con lo stick sinistro, mentre con B si esegue il top spin, con X il side spin, con Y il pallonetto, con A i colpi normali. Si può competere nei tradizionali circuiti internazionali, come Roland Garros, Chicago, Dubai, Wimbledon, oltre che in scenari immaginari sparsi in varie località realmente esistenti. Uscita prevista nella prossima primavera su XBox 360 e PlayStation 3.

Intanto, PAM Development, congiuntamente a 2K Shanghai, sta realizzando la versione Wii di Top Spin. Il gioco si chiama Top Spin Tennis e sarà disponibile nella prima parte del 2008. Tramite l'unità nunchuk i giocatori controllano i movimenti dell'alter ego digitale e indirizzano la palla nell'altra parte del campo. Con il Wii remote, invece, agiscono come agirebbero con una normale racchetta da tennis. Si è così in grado di determinare lo stile del colpo e la sua potenza. Il Wii remote viene utilizzato anche per le battute. Il gioco include quattro livelli di difficoltà e le modalità di gioco singolo, doppio, esibizione, torneo. Top Spin Tennis è in grado di gestire fino a quattro controller contemporaneamente.

 
^