Guidare con XBox 360: Forza MotorSport 2 e volante wireless

Guidare con XBox 360: Forza MotorSport 2 e volante wireless

Forza MotorSport 2 è finalmente in commercio anche in Italia. Turn 10 aggiorna il suo gioco di guida, puntando tutto sul tuning e sulla configurazione meccanica delle vetture. La pubblicazione di Forza MotorSport 2, inoltre, si rivela un'occasione valida per valutare il volante wireless per XBox 360.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Carriera e multiplayer

Il single player di Forza MotorSport 2 si basa principalmente sulla modalità carriera. Inizialmente, il gioco ci sottopone la scelta sul continente di appartenenza tra Nord America, Europa e Asia. Non è una scelta indifferente, perché propendere per un continente piuttosto che per un altro influirà sui costi e sulla disponibilità delle vetture nel corso di tutta la carriera. Se propenderemo per il continente europeo, ad esempio, otterremo sconti su vetture prodotte da costruttori europei come Opel, Seat, Ferrari, Maserati, Lancia. Stesso discorso, ovviamente, vale per gli altri continenti.

Inizieremo con pochi soldi e dunque saremo costretti inizialmente a partecipare a gare di contorno e di scarsa risonanza. Andando avanti nel gioco, invece, e ottenendo successi, avremo a disposizione un sufficiente quantitativo di denaro per acquistare dei bolidi, per perfezionarli e per partecipare alle competizioni più importanti. Una delle componenti più sfiziose in giochi di questo tipo è notare l'evoluzione prestazionale delle vetture che abbiamo a disposizione, l'incremento di esperienza dei nostri avversari, e conseguentemente il nostro, il fatto di partecipare a competizioni via via più serrate e appaganti. Collezionare, vendere e comprare macchine, in definitiva, diventerà ben presto l'elemento centrale della modalità carriera di Forza MotorSport 2.

Molto spesso per accedere ad una competizione bisogna soddisfare dei requisiti. Per rendersi conto di che tipo di requisiti si sta parlando bisogna prendere in considerazione il livello di esperienza del pilota. Infatti, portando a compimento con successo le varie gare il nostro alter ego guadagnerà esperienza, oltre che soldi. Molte competizioni, quindi, richiedono un livello di esperienza minimo per poter accedere. A questo va aggiunta la disponibilità di una macchina che aderisca ai requisiti: può capitare, infatti, che, per partecipare, ci venga richiesto un determinato compressore o una vettura che non sia stata prodotta dopo una certa data. Acquistare le vetture giuste e potenziarle correttamente, dunque, si rivela fondamentale per accedere alle varie competizioni.

Come dicevamo, Forza MotorSport 2 è imperniato sulla bravura nella guida e, soprattutto, sulla bravura nella configurazione della vettura. Tuttavia, il gioco è indirizzato anche agli utenti meno smaliziati, per cui è possibile abilitare tutta una serie di aiuti alla guida, a patto di rinunciare ad una parte dei crediti che sarebbe stato possibile acquisire. Tra gli aiuti troviamo il controllo di trazione, linee in prossimità delle curve che indicano l'intensità richiesta per la frenata, la possibilità di disabilitare i danni alle vetture, agire sul livello di esperienza dell'intelligenza artificiale.

Forza MotorSport 2 è fortemente incentrato sulla componente multiplayer, al di là delle caratteristiche legate alla personalizzazione e alla condivisione della vettura che abbiamo menzionato poc'anzi. Si possono organizzare private sessioni multigiocatore con amici o partecipare a grandi tornei attraverso XBox Live. Questi ultimi, inoltre, risultano integrati con la modalità carriera single player di Forza MotorSport 2. Infine, è possibile giocare in due sulla medesima XBox 360 nella modalità split-screen o giocare in rete locale fino in otto contemporaneamente.

Completando degli obiettivi nella modalità single player è possibile acquisire dei crediti da spendere in-game. Altra aggiunta significativa riguarda la modalità televisiva in stile Gotham TV di Project Gotham Racing 3. Attraverso questa modalità è possibile spiare il comportamento degli avversari e apprendere le migliori strategie di guida in base al circuito. Sostanzialmente, infatti, si può guardare qualsiasi gara si stia svolgendo in quel dato momento sul Live.

Turn 10 ha pensato anche alla modalità arcade, che consente di affrontare in ogni momento qualsiasi tipo di circuito con qualsiasi macchina. Tra le modalità arcade troviamo esibizione, affrontabile con auto diverse da quelle sbloccate nella modalità carriera; prova a tempo, in cui si può scendere in pista con auto pre-selezionate in base al circuito con l'obiettivo di migliorare i propri tempi sul giro; corsa libera, in cui ci si può allenare su un circuito e utilizzare qualsiasi auto, anche quelle sbloccate e personalizzate nella modalità carriera.

 
^