Dalla Germania si ridefinisce il genere degli RPG con Gothic 3

Dalla Germania si ridefinisce il genere degli RPG con Gothic 3

Mancano ormai pochi giorni alla pubblicazione del terzo episodio della serie di RPG sviluppata da Piranha Bytes. Analizziamo le tante promesse e i pochi rischi di una produzione importante, che ha come obiettivo quello di scalzare titoli come Oblivion e Neverwinter Nights 2.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Le fazioni

L'unica parte del regno in cui gli Orchi non hanno accesso è quella settentrionale, in quanto controllata dai barbari del nord. Questi combattono con grande forza di volontà e con armi brutali l'invasione degli Orchi, ma non sono disposti ad aiutare il legittimo re di Myrtana, Rhobar, perché questi ha tentato in passato di invadere a sua volta le loro terre con l'uso della forza. A sud, invece, la fazione degli assassini intende mantenere la propria indipendenza, anche se propendono maggiormente schierarsi dalla parte degli Orchi.

Lo stesso giocatore ha la possibilità di compiere una scelta del genere, in quanto di volta in volta potrà schierarsi dalla parte degli Orchi per guadagnare, magari, del denaro o, più semplicemente, per apparire amico ai loro occhi; o schierarsi da quella degli umani, in modo da aiutare questi ultimi a risollevarsi dallo stato di cattività in cui sono caduti.

Gli Orchi di Gothic 3 hanno poco in comune con quelli dei due precedenti episodi della serie. Quelli che adesso controllano le terre di Myrtana sono una razza raffinata, avanzata culturalmente, scaltra dal punto di vista politico e capace di accontentare le popolazioni sotto il proprio dominio. Molti cittadini, infatti, sembrano più felici con loro che con il re Rhobar.

Il giocatore può dunque scegliere se far parte della fazione degli Orchi, di quella dei ribelli o di lottare a fianco degli assassini. Nelle fasi iniziali del gioco, è possibile adempiere a missioni di tutte le fazioni differenti, ma con il procedere della trama dovremo compiere una scelta precisa, in quanto andremo man mano ad acquisire un ruolo importante all'interno di uno soltanto degli schieramenti. Queste scelte influiranno pesantemente sugli eventi, fino a realizzare tre finali differenti, determinati proprio dalla fazione di appartenenza.

Al di là delle fazioni che abbiamo appena citato, ve ne sono altre di cui, tuttavia, il giocatore non può far parte. Il loro ruolo si limita a definire meglio il mondo di Gothic 3, rendendolo più vario e ulteriormente realistico. Esse hanno un certo tipo di reputazione e un determinato quantitativo di denaro che ne caratterizza la loro importanza e il loro ruolo sociale.

 
^