E3 2006: tutti i giochi presentati - parte 2

E3 2006: tutti i giochi presentati - parte 2

Completiamo la rassegna sui giochi presentati all'appena conslusosi E3. In questa seconda parte parliamo di titoli del calibro di Gears of War, Unreal Tournament 2007, Assassin's Creed, Halo 3, Hellgate: London, Final Fantasy XIII e molti altri ancora.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Assassin's Creed
 

SEGA

FULL AUTO 2: BATTLELINES
Piattaforma: PS3
Software house: Pseudo Interactive
Data di rilascio: novembre 2006

La saga Full Auto si trasferisce da XBox 360 a PlayStation 3, unica piattaforma su cui apparirà Full Auto 2: Battlelines. Come il predecessore, questo seguito si baserà su competizioni automobilistiche che vedono impegnate vetture armate e dotate dei più avanzati sistemi di protezione.

Tra le novità più importanti, segnaliamo la presenza della modalità arena, nella quale otto contendenti si sfideranno in partite online all'ultima sportellata. Il tutto sembra divertente soprattutto per le evoluzioni a cui sono soggette le vetture, principalmente in riferimento alle procedure che servono per uscire dalla visuale di fuoco degli avversari. A differenza che nel primo Full Auto, la selezione delle armi adesso dipenderà dalla vettura che si sceglierà, inoltre ognuna di esse ne avrà a disposizione due.

Dopo un urto, avremo l'opportunità di riavvolgere il tempo di un certo quantitativo a seconda dei bonus raccolti. Graficamente, Full Auto 2 non si mostra di gran lunga superiore alla versione apparsa su XBox 360, comprendendo comunque vetture maggiormente ridefinite, più esplosioni e un frame rate migliore. Il rilascio del gioco è previsto nel mese di settembre.

MEDIEVAL 2: TOTAL WAR
Piattaforma: PC
Software house: The Creative Assembly
Data di rilascio: novembre 2006

Il seguito dell'acclamato Rome: Total War ci è parso uno dei migliori strategici in tempo reale tra quelli presenti all'E3. Il gioco non propone sconvolgenti innovazioni rispetto al predecessore, limitandosi a confermarne le meccaniche ed introducendo qualche sparuta novità. Mentre la parte gestionale continuerà ad essere fondamentale per imbastire le politiche gestionali e strategiche della nazione, il gioco vero e proprio si concentra sulle tattiche sul campo di battaglia, ovvero nel momento in cui ci troviamo dinnanzi l'RTS vero e proprio.

Confermato, ovviamente, il solito esorbitante numero di unità presenti contemporaneamente su schermo, il quale può raggiungere anche la vetta di 10-15 mila. Tra le civiltà presenti in questo nuovo Total War annoveriamo francesi, romani, inglesi, per un totale di 20 popoli differenti. E' stato rivisto il sistema di animazioni e di generazione dei modelli poligonali dei vari soldati. Questi ultimi, in passato, erano tutti uguali tra di loro, mentre adesso potremo apprezzare delle tangibili differenze che rendono la grafica del gioco ancora più spettacolare.

Si è lavorato molto anche sulle routine di intelligenza artificiale, con il risultato che il computer è adesso più astuto e pronto a rispondere agli attacchi del giocatore. Tutto ciò accade soprattutto in relazione ad un maggior livello di interazione che il computer applicherà con gli elementi che costituiscono gli scenari di gioco. Medieval 2: Total War conterrà circa 250 unità differenti, ognuna dotata di caratteristiche, equipaggiamento e armamentario proprio, in modo da rendere il tutto il più variegato possibile e più valido dal punto di vista squisitamente strategico.

Sostanziali modifiche sono state apportate anche al sistema di gestione economica: adesso, infatti, dovremo scegliere un preciso ruolo per ciascuna delle regioni, le quali si potranno specializzare nella crescita sociale o in quella militare. Nel primo caso occorrerà pensare all'accrescimento delle città, nel secondo potremo pure procedere alla costruzione di castelli ed avamposti militari.

SEGA RALLY REVO
Piattaforma: PC, PS3, XBox 360
Software house: Sega Driving Studio
Data di rilascio: Q1 2007

Tra le caratteristiche di questo nuovo SEGA Rally troviamo una rivisitazione al motore grafico, fisica migliorata e ben più realistica rispetto al passato, nuove modalità multiplayer per il gioco in competizione. Secondo la press release, scegliere un veicolo piuttosto che un altro comprometterà le strategie di guida, che dovranno essere così variate all'occorrenza. Una delle caratteristiche su cui ci si sofferma maggiormente è quella relativa alle alterazioni che le superfici dei tracciati riceveranno nel corso delle competizioni. Queste, infatti, sono sollecitate sia dai pneumatici delle vetture che dalle variabili condizioni meteo.

Nel demo mostrato all'E3 si notavano sia visivamente che fattivamente dei cambiamenti al manto stradale. Se nei primi giri le vetture, su un terreno fangoso, facevano difficoltà a sprigionare il massimo della potenza dei loro motori, con il passare del tempo, creatasi una scia, i tempi sul giro miglioravano e la guidabilità della vettura risultava maggiormente agevolata. Un passo avanti è stato compiuto anche per ciò che concerne l'intelligenza artificiale, in quanto i piloti gestiti dal computer sapranno adattarsi alle mutevoli condizioni dei tracciati. Il giocatore potrà, nella campagna single player, girare per tutto il mondo e sfidare i piloti più rinomati.

Un occhio di riguardo sarà, ovviamente, prestato anche alla modalità multiplayer, sia con supporto al gioco online che sulla stessa macchina tramite split screen. Nonostante, SEGA Rally Revo resti comunque un gioco di guida prettamente arcade, verrà data la possibilità ai giocatori di configurare la propria vettura in base alla tipologia di circuito che si affronterà. Graficamente, il gioco di Sega Driving Studio sfrutta a pieno la tecnologia delle console di nuova generazione, mostrandosi appagante da vedere, grazie soprattutto ad animazioni accurate in funzione del sistema di sospensioni delle vetture. Non mancano effetti particellari, soprattutto in relazione all'agitarsi della polvere.

SONIC THE HEDGEHOG
Piattaforma: PS3, XBox 360
Software house: Interna
Data di rilascio: fine 2006

La versione per le console di nuova generazione di Sonic è ancora giunta solamente al 40% del totale dei lavori. Entrambe le versioni, XBox 360 e PlayStation 3, saranno perfettamente identiche, anche se quella destinata alla console di Sony mostrava alla fiera un frame rate più stabile. Il demo del gioco mostrato all'E3 comprendeva due livelli distinti, uno giocabile tramite Sonic, l'altro con Silver. Il primo dei due livelli, naturalmente, è caratterizzato dalla velocita a cui siamo abituati con Sonic, con un modello poligonale di quest'ultimo notevolmente ridefinito rispetto al passato. Anche il resto del gioco risultava, comunque, più fluido e appagante.

D'altra parte, rimagono tantissimi elementi in comune con le precedenti versioni, quali la raccolta degli anelli o i salti in stile flipper. Inoltre, il livello presentava vari percorsi alternativi, con importanti differenze in termini di difficoltà tra l'uno e l'altro.

Nel livello con Silver the Hedgehog, invece, il gioco si concentra sulla risoluzione di puzzle e sugli elementi da platform puro. Silver può utilizzare i poteri da telecinesi, in modo da raccogliere gli oggetti e scagliarli contro i nemici. Può anche fermare le pallottole, in perfetto stile Matrix. Questo nuovo Sonic the Hedgehog appare, insomma, come il miglior capitolo di tutta la saga, garantendo grandi prestazioni soprattutto dal punto di vista grafico.

VIRTUA TENNIS 3
Piattaforma: PS3, XBox 360
Software house: Sega-AM2
Data di rilascio: Q2 2007

Sebbene il software fosse ancora ad uno stato aurorale di programmazione (solamente il 20%), Virtua Tennis 3 è già notevolmente superiore rispetto ai predecessori praticamente da ogni punto di vista. Il gameplay sembra più immediato e realistico, mentre la grafica è assolutamente sensazionale, sfruttando pienamente l'hardware di PlayStation 3. Soprattutto il nuovo sistema di animazioni rende il tutto estremamente spettacolare.

A livello di gameplay, è adesso molto più naturale colpire la pallina e rimandarla dalla parte opposta del campo. Allo stato attuale delle cose, non sono state implementate le caratteristiche relative al sensore di movimento della console di Sony. Per quanto concerne il comportamento in campo dei personaggi gestiti dall'intelligenza artificiale, si registrano nuovi miglioramenti, visto che essi adesso attuano precise strategie tennistiche, non lasciando nulla al caso.

Altri giochi presentati: Chrome Hounds (XBox 360), Phantasy Star Universe (PC, PS2, XBox 360), Super Monkey Ball: Banana Blitz (Wii), Super Monkey Ball Adventure (GameCube, PS2, PSP), World Pool Challenge 2007 (PSP), World Pool Championship 2007 (PC, PS2, PS3, XBox 360), Yazuka (PS2).

 
^