E3 2006: tutti i giochi presentati - parte 2

E3 2006: tutti i giochi presentati - parte 2

Completiamo la rassegna sui giochi presentati all'appena conslusosi E3. In questa seconda parte parliamo di titoli del calibro di Gears of War, Unreal Tournament 2007, Assassin's Creed, Halo 3, Hellgate: London, Final Fantasy XIII e molti altri ancora.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Assassin's Creed
 

Namco

HELLGATE: LONDON
Piattaforma: PC
Software house: Flagship Studios
Data di rilascio: n.d.

Hellgate: London è certamente il prodotto più interessante del line-up Namco, ma anche uno dei migliori giochi in assoluto di tutto l'E3. Come sapete, si tratta di un ibrido tra uno sparatutto (sia in prima che in terza persona) ed un classico gioco di ruolo. Il gioco è sviluppato da ex-dipendenti di Blizzard, che hanno curato prodotti come Diablo, StarCraft, i Warcraft. Tra questi anche l'indimenticabile Bill Roper, CEO di Flagship Studios, e cicerone a Los Angeles per il suo nuovo pupillo.

Nel demo erano presenti le due classi finora svelate, ovvero i templar, una sorta di guerrieri biblici high-tech, ed i cabalist, stregoni specializzati nelle arti magiche. L'interfaccia di gioco si rivela subito agevole, ricalcando da vicino quella a cui siamo abituati nei normali action/adventure: l'approccio risulta comunque assolutamente immediato anche per il giocatore meno incallito. Per quanto riguarda l'esecuzione dei poteri il tutto si mantiene molto agevole, in quanto basterà agire su un semplice tasto della testiera per scagliarli.

Una caratteristica simpatica e di una certa importanza, riguarda l'uniformazione dei colori dell'equipaggiamento che raccogliamo durante il nostro peregrinare. Nei classici giochi di ruolo, infatti, succede sovente di ritrovare pezzi differenti di armatura, magari di set dissimili, rendendo il proprio alter ego abbastanza ridicolo. Il gioco è interamente ambientato in una particolarissima Londra, estremamente corrosa ma perfettamente riconoscibile. L'inizio fa riferimento alla celebre metropolitana della capitale britannica. I portali "hellrifts", inoltre, sono stati aggiunti solamente da poco tempo, per cui non sono ancora perfettamente note le loro caratteristiche: sostanzialmente, sappiamo che danno accesso a nuove quest, ma vanno percorsi in poco tempo, visto la riduzione di energia che comportano. Se si muore all'interno di uno di essi, il nostro alter ego verrà automaticamente ricondotto in una regione della mappa amica.

La longevità verrà corroborata da missioni generate dinamicamente, mentre la conformazione delle armi è ovviamente di stampo futuristico. Sebbene lo sviluppo di Hellgate: London proceda molto bene e il gioco dimostri sin da subito di avere delle innegabili qualità, i ragazzi di Flagship Studios non si vogliono minimamente sbilanciare su una possibile data di rilascio.

MOBILE OPS: THE ONE YEAR WAR
Piattaforma: XBox 360
Software house: Dimps/Dream Execution
Data di rilascio: fine 2006

Mobile Ops segna il debutto del celebre marchio Namco su XBox 360, con un titolo d'azione senz'altro promettente. Le colonie spaziali ribelli hanno scatenato un'offensiva contro il governo centrale. Durante il conflitto, viene impiegata per la prima volta una nuova arma: il Mobile Suit. Si tratta di enormi robot meccanici, molto agili su tutte le superfici e dalla consistente potenza di fuoco.

Mobile Ops consentirà di giocare sia come semplice soldato di fanteria che a bordo degli enormi mech che fanno da protagonisti al gioco. Diverse anche le ambientazioni: si va da contesti urbani a battaglie collocate in grandi spazi aperti. Si promettono lotte senza quartiere che coinvolgono da una parte gli enormi robot di cui abbiamo parlato e dall'altra i soldati semplici, i quali sono chiamati ad inventarsi, di volta in volta, delle nuove tattiche per stanare il nemico. Ci sarà anche la possibilità di ingaggiare combattimenti corpo a corpo.

Si parla di abitacoli dei mech e dei veicoli perfettamente ricostruiti ed estremamente dettagliati e, ovviamente, della possibilità di giocare in alta definizione. Il giocatore potrà, inoltre, personalizzare il proprio mech in base a parametri quali la potenza di fuoco o la dotazione di sensori.

WARHAMMER: MARK OF CHAOS
Piattaforma: PC
Software house: Black Hole Entertainment
Data di rilascio: autunno 2006

Ennesimo strategico in tempo reale ambientato nel mondo di Warhammer, Mark of Chaos non va confuso con la serie Dawn of War di Relic Entertainment. Si promette un controllo diretto della propria armata in tempo reale e la possibilità di giocare con quattro razze differenti, quali Empire, Chaos, Skaven, Elfi.

I ragazzi di Black Hole Entertainment hanno escluso completamente la fase di raccolta delle risorse e di edificazione, concentrandosi soprattutto sulle strategie militari da impiegare sul campo di battaglia. Quest'ultimo sarà costituito da centinaia e centinaia di unità realizzate tramite un motore grafico di ultima generazione e dalla presenza di enormi creature, pronte a rovesciare le sorti del conflitto. Ogni elemento che costituisce le ambientazioni, inoltre, potrà essere distrutto, in modo da consentire al giocatore di modificare quanto lo circonda e di adattare alle modifiche occorse il suo stile di gioco.

Verranno inclusi anche elementi da gioco di ruolo, in associazione all'evolversi dell'esperienza di Eroi e Campioni, come sempre, in grado di stravolgere l'esito delle battaglie. Sarà possibile personalizzare le proprie unità, agendo su singoli particolari come armature, armi e parti del corpo. Warhammer: Mark of Chaos si potrà giocare anche in modalità cooperativa o in altre modalità dedicate al gioco multiplayer.

Una delle componenti più spettacolari del gioco riguarda l'assedio di arroccati castelli, il quale richiede artiglieria potente e ben organizzata per poter avere la meglio sulle resistenti mura avversarie. In definitiva, il nuovo prodotto di Black Hole Entertainment si mostra molto interessante per la spettacolarità visiva che garantisce un così alto numero di unità impiegate contemporaneamente e per la presenza di un sistema di evoluzione per gli eroi realmente dinamico. Non ci resta che attendere il prossimo autunno per il responso finale.

Altri giochi presentati:Xenosaga Episode III: Also sprach Zarathustra (PS2), Tales of the Abyss (PS2), Pac-Man World Rally (PS2, PSP, GameCube, PC), Ace Combat X: Skies of Deception (PSP), Tekken: Dark Resurrection (PSP), The Legend of Heroes II: Prophecy of the Moonlight Witch (PSP), Mage Knight Apocalypse (PC), The Fast and the Furious (PS2, PSP), Snoopy vs. The Red Baron (PS2, PSP, PC), Charlie Brown's All-Stars (PS2, PSP), Naruto: Ultimate Ninja (PS2), Zatchbell!: Mamodo Fury (PS2, GameCube), .hack//G.U. Vol. 1: Rebrth (PS2), One Piece Grand Adventure (PS2, GameCube), IGPX (PS2), Eureka Seven Vol 1: The New Wave (PS2).

 
^