E3 2006: tutti i giochi presentati - parte 1

E3 2006: tutti i giochi presentati - parte 1

Passiamo in rassegna tutti i giochi che sono stati presentati all'appena conclusa grande fiera sul mondo dei videogiochi. Esamineremo nel dettaglio i giochi più importanti, rendendovi conto delle impressioni che abbiamo avuto dal primo contatto con essi.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

2K Games

BIOSHOCK
Piattaforme: PC, XBox 360
Software house: Irrational Games
Data di rilascio: 2007

Il seguito spirituale di System Shock 2 è stato mostrato all'E3 in uno stand avveniristico, tutto incentrato su meccanismi idraulici. Il demo inizia con l'ingresso nella struttura sottomarina Rapture, all'interno della quale è avvenuto l'incidente genetico provocato dalla sostanza conosciuta come Adam. Chi viene a contatto con quest'ultima può migliorare la propria dotazione fisica e acquisire nuove abilità. La struttura pullula di creature geneticamente modificate, che un tempo erano ovviamente degli umani. L'atmosfera horror di System Shock 2 è rimasta immutata, così come la sensazione di claustrofobia e di disagio. Un lavoro specifico è stato compiuto anche sul sistmema che regola l'intelligenza artificiale, definito "artificial intelligence ecology". Questo consente alle creature che fanno parte dello stabilimento di comportarsi in maniera intuitiva e specifica a seconda delle situazioni, assumendo atteggiamenti consoni alla natura alla quale sono ridotte. Aiutare le creature in difficoltà comporterà una ricompensa, nella misura in cui queste stesse creature potranno esserci di soccorso. Saranno ovviamente contemplati gli elementi da gioco di ruolo che hanno reso celebre la saga di System Shock: potremo, infatti, riempire gli slot di cui il nostro alter ego sarà dotato con nuove abilità. Il motore grafico che muoverà BioShock è l'Unreal Engine 3.0, il quale sarà in grado di gestire enormi volumi d'acqua, realizzare illuminazioni speculari in HDR ed effetti realistici riguardo il peso e il galleggiamento dei corpi sott'acqua.

CIVCITY: ROME
Piattaforma: PC
Software house: Firefly Studios/Firaxis Games
Data di rilascio: estate 2006

Spin-off della popolare serie di gestionali Civilization, CivCity: Rome è dedicato all'edificazione ed alla gestione di una città in piena epoca romana. Incluse diverse caratteristiche che abbiamo visto nei Civilization, come la ricerca, la felicità della gente che popola la città, la produzione, la cultura. Il giocatore potrà osservare quanto avviene dentro le varie strutture, grazie all'elevato livello di dettaglio consentito dal motore grafico: sarà così possibile assistere a combattimenti tra gladiatori, dibattiti in senato, corse con le bighe, cerimonie nei templi e così via. L'interfaccia risulta molto funzionale e adatta anche ai giocatori meno esperti in questo genere. E' stato anche implementato un complesso sistema che regola la vita dei romani che vivono nella città simulata: essi potranno essere influenzati dalle nostre scelte in fatto di gestione e mantenimento dell'ordine della città.

THE DA VINCI CODE
Piattaforme: PS2, PC, XBox
Software house: The Collective
Data di rilascio: 19 maggio 2006

Basato sul celebre romanzo di Dan Brown e sull'imminente film di Ron Howard, arriva da The Collective questa avventura in terza persona con diverse sequenze arcade. Il giocatore potrà gestire i due personaggi principali della storia, Robert Langdon e Sophie Neveu, all'interno di sessioni volte alla risoluzione degli enigmi posti dal Codice da Vinci e in altre sessioni dove bisognerà ricorrere ai riflessi. Il gioco conterrà anche diverse ambientazioni ed esperienze che non sono state contemplate nel libro o nel film. In alcune parti, dovremo agire in maniera accorta, in modo da non farci scorgere nel momento dell'investigazione di determinati indizi. Verranno, inoltre, riprodotti accuratamente gli edifici che fanno parte della storia, come il Louvre, Westminster Abbey, St. Sulpice.

GHOST RIDER
Piattaforme: XBox 360, PS3, PSP<
Software house: Climax
Data di rilascio: febbraio 2007

Gioco d'azione in terza persona, Ghost Rider è sia la trasposizione del fumetto della Marvel sia del tie-in del film hollywoodiano che sarà nelle sale americane in contemporanea con il rilascio del gioco. Ghost Rider racconta le vicende del motociclista Johnny Blaze che ha stretto un patto con i Mephistopheles per avere in cambio l'immortalità. Adesso, Blaze è costretto a seguire, notte per notte, la volontà del malvagio Ghost Rider. La trasformazione ha consentito al nostro alter ego di acquisire nuovi poteri, funzionali per distruggere ogni entità malefica che si porrà sul nostro cammino. All'E3 è stato presentato un demo contenente due livelli di gioco: la struttura appare quella classica dei beat-em-up, ma molti elementi ci sono parsi prelevati a piene mani da God of War. Blaze sarà, infatti, dotato di una catena infuocata, con la quale riesce a far fuori i nemici nel raggio di qualche metro. Durante il nostro peregrinare ci imbatteremo in ogni sorta di creatura demoniaca (clown, pipistrelli), mentre si riscontra anche un certo livello di interazione con gli ambienti, grazie alla possibilità di distruggere buona parte degli oggetti che ci circondano. Il secondo livello mostrava l'altra componente importante del gioco: ovvero il combattimento a bordo della moto. Le creature ci vengono incontro con grande veemenza in queste fasi, mentre il giocatore dovrà aiutarsi con tutte le possibili armi a sua disposizione.

PREY
Piattaforme: XBox 360, PC
Software house: Venom Games/Human Head Studios
Data di rilascio: luglio 2006

Prey è certamente uno dei titoli del line-up 2K Games più attesi, principalmente per le innovazioni a livello di gameplay che introduce, ma anche per l'utilizzo dell'ancora competitivo motore di DooM 3. La trama non sembra certo interessantissima: Tommy è un meccanico che, sin dall'infanzia, ha acquisito dei poteri spirituali in seguito ad una crisi. Essendo stato ingaggiato per dei lavori su una nave spaziale, si ritrova accanto gli esseri alieni che hanno addotto in lui la crisi. Ben presto Tommy sarà chiamato a salvare sé stesso, la sua fidanzata, ma anche l'intero pianeta. La nave in cui si ambienterà il gioco reagirà all'operato di Tommy: ogni cosa che succede su di essa sarà imprevedibile. Inoltre, essa sarà composta da elementi organici che potranno anche attaccare il nostro alter ego. Importante è anche la presenza dei portali, tramite i quali saranno imbastiti veri e propri puzzle, ma verranno utilizzati anche dai nemici per tenderci delle trappole o per lanciare degli attacchi di massa. A questo aspetto si aggiungono i poteri magici di Tommy quali Spirit Walking, Wall Walking e Deathwalk. Il giocatore dovrà anche fare i conti con la forza di gravità, visto che potrà aggrapparsi alle pareti o percorrere i muri per avere la meglio sui nemici. A tutto ciò si aggiunge un solido supporto multiplayer. Da quanto abbiamo avuto modo di vedere all'E3, Prey sembra essere uno sparatutto molto solido e coraggioso nella misura in cui introduce delle novità certamente non indefferenti. Certo, la sensazione di essere davanti al solito clone di DooM 3 (purtroppo succede con tutti i giochi che sfruttano questo motore) è comunque presente, soprattutto in relazione alla presenza dei soliti spazi molto ristretti, dello stesso sistema per la gestione delle illuminazioni e per la presenza di texture qualitativamente certo non spettacolari.

SID MEIER'S RAILROADS!
Piattaforma: PC
Software house: Firaxis Games
Data di rilascio: ottobre 2006

Il remake del classico gestionale realizzato da Sid Meier negli anni '80 che ha lanciato la moda di questo genere e che è rimasto per sempre come elemento di paragone. Questa nuova versione contiene un motore grafico in tre dimensioni, la possibilità di personalizzare diversi elementi del gioco, un nuovo sistema di interfacciamento. Il tutto si concentra sulla gestione economica e la concorrenza con le altre imprese del settore ferroviario. Potremo osservare l'evolversi del nostro impero in tempo reale, grazie alla visualizzazione di tutte le operazioni che avvengono a bordo dei treni, durante il loro tragitto e nelle fasi di carico e scarico delle merci. Bisognerà prestare attenzione anche alla quantità di domanda e di offerta delle varie zone e ponderare bene la struttura delle ferrovie e il tipo di merci da trasportare. Il gioco, inoltre, conterrà più di 30 locomotive differenti, ma potremo disegnarle anche da noi, in modo da avere il massimo grado di personalizzazione. Insomma, Sid Meier's Railroads! dimostra di essere un titolo solido e abbastanza divertente per chi è appassionato di questo genere: certo la sfida con i Railroad Tycoon di PopTop Software è molto ardua da vincere visto la completezza di questi ultimi.

THE DARKNESS
Piattaforma: XBox 360, PS3
Software house: Starbreeze Studios
Data di rilascio: Q1 2007

Nel giorno del suo ventunesimo compleanno, il gangster Jackie Estacado acquisisce misteriosamente nuovi e terribili poteri. Grazie a questi ultimi, Jackie può rovesciare le sorti nella guerra tra gang mafiose rivali, fino a scardinare il potere del suo stesso capo e la sua famiglia. Il tutto è basato sul fumetto omonimo, creato da Top Cow, ed è realizzato con l'ausilio dell'autore dello stesso, Paul Jenkins. Si tratta di un gioco d'azione in prima persona, con diversi elementi legati all'horror. Lo splatter, d'altra parte, sarà generato proprio da noi stessi, visto è il nostro alter ego il mostro di turno. Per quanto concerne il gameplay, potremo utilizzare un motore fisico di ultima generazione per conficcare i nemici, così come per infierire sui loro cadaveri. Jackie dovrà, inoltre, stare attento alla luce, quindi per la sua vitalità occorrerà ricercare con attenzione le zone buie. Si promette anche un solido comparto multiplayer, con modalità innovative. Ricordiamo che The Darkness è sviluppato da Starbreeze Studios, lo stesso team che ha curato l'ottimo The Chronicles of Riddick: Escape from Butcher Bay. Questo è tuttavia un progetto molto più coraggioso, con diversi elementi innovativi che vanno incastonati con attenzione dentro la struttura di gioco. Annoveriamo, comunque, lo stesso humour dark del precedente gioco di questa software house e la stessa attenzione per i particolari in una prospettiva, ancora una volta, in prima persona.

Altri giochi presentati: Dungeon Siege II: Broken World (PC), Dungeon Siege: Throne of Agony (PSP), Sid Meier's Civilization IV: Warlords (PC), Stronghold Legends (PC), College Hoops 2K7 (XBox 360), NBA 2K7 (XBox 360), NHL 2K7 (Xbox 360, PS2, PS3, XBox)

 
^