E3 2006: tutti i giochi presentati - parte 1

E3 2006: tutti i giochi presentati - parte 1

Passiamo in rassegna tutti i giochi che sono stati presentati all'appena conclusa grande fiera sul mondo dei videogiochi. Esamineremo nel dettaglio i giochi più importanti, rendendovi conto delle impressioni che abbiamo avuto dal primo contatto con essi.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Konami

CODED ARMS: ASSAULT
Piattaforma: PS3
Software house: Interna
Data di rilascio: 2007

Coded Arms è uno sparatutto di successo già apparso in versione PSP. Adesso, Konami ne ha pianificato una versione per la console di nuova generazione di Sony, rilasciando qualche sparuto dettaglio in occasione dell'E3. Il protagonista sarà il medesimo della versione PSP del gioco, ma adesso sarà dotato di una tuta spaziale. Questo sparatutto in prima persona sarà mosso dall'Unreal Engine 3.0, garantendo anche la completa distruzione di quanto circonda il giocatore e la possibilità di impiego di tattiche avanzate per avere la meglio sugli avversari. Incluse anche diverse modalità multiplayer e la possibilità di rivivere o affrontare per la prima volta l'intera storia del gioco in single player in modalità cooperativa. Tra le caratteristiche scoviamo anche la possibilità di poter accedere a dei terminali ed ottenere informazioni o miglioramenti per le proprie armi. Il giocatore potrà anche guidare diversi tipi di veicoli: si va da mezzi terrestri a veri e propri aerei.

ELEBITS
Piattaforma: Wii
Software house: Interna
Data di rilascio: 2006

Si tratta del primo gioco di Konami destinato a Nintendo Wii. Viene descritto come un prodotto estremamente originale, in cui i giocatori sono chiamati a cercare delle piccole creature che in realtà costituiscono la sorgente della potenza del mondo, ovvero gli elebit. Viene sfruttato pienamente il controller di Wii, anche in relazione all'utilizzo delle caratteristiche salienti degli ambienti che circondano il giocatore. Ogni volta che si cattura un elebit, infatti, si potrà usare la sua energia con qualsiasi oggetto faccia parte dell'ambientazione.

METAL GEAR SOLID 4: GUNS OF THE PATRIOTS
Piattaforma: PS3
Software house: Kojima Productions
Data di rilascio: 2007

Ovviamente, allo stand Konami le attenzioni erano tutte rivolte a Metal Gear Solid 4, attesissimo nuovo episodio della celebre saga che segna il debutto di Solid Snake su PlayStation 3. Il nuovo prodotto di Kojima Productions è stato presentato tramite un trailer di 15 minuti che ha svelato diverse ambientazioni, alcuni elementi della trama, la grafica del gioco e diverse caratteristiche del gameplay. Secondo quanto sostiene Sony il trailer è in tempo reale, eseguito da una normale PlayStation 3. Questo mostra diverse scene e diversi personaggi, primo tra i quali un redivivo Col. Campbell. Si fa riferimento all'affare Manhattan occorso nel secondo gioco della serie. Gli Stati Uniti hanno subìto, nel frattempo, un collasso economico-militare, mentre un'ignota potenza tenta di colonizzare la terra con dei Metal Gear meccanici pronti a farsi strada anche contro i più valorosi guerrieri. A questo punto, Snake prende il sopravvento, in una versione ben più avanti con l'età rispetto a quella che ci ricordiamo tramite i precedenti Metal Gear Solid. Lo vediamo combattere, con grande affanno, contro uno dei Metal Gear; la parte si conclude con la pistola puntata alla bocca dallo stesso Snake. A quest'ultimo restano solamente sei mesi di vita, quella che sta affrontando è la sua battaglia finale. Il trailer mostra anche una versione rivista di Raiden e il ritorno di Meryl. Insomma, si tratta di un capolavoro visivo in perfetto stile orientale, anche se il fatto che giri effettivamente su PlayStation 3 è tutto da assodare, soprattutto considerando i continui cambiamenti di prospettiva adoperati dalle tantissime telecamere impiegate. Per dare un'occhiata voi stessi al trailer (ricordiamo, dalla durata di 15 minuti) premete qui. Stando alle altre informazioni rilasciate da Sony, Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots conterrà anche una nutrita modalità multiplayer, della quale, tuttavia, non sono stati forniti al momento ulteriori dettagli. Lo sfruttamento delle nuove potenzialità del controller di PlayStation 3 è assolutamente dovuto per un titolo che ha come unico obiettivo quello di essere il punto di riferimento di tutto il catalogo giochi di questa console.

WINNING ELEVEN: PRO EVOLUTION SOCCER 2007
Piattaforme: PS2, PSP, PC, XBox 360, DS
Software house: KCET
Data di rilascio: gennaio 2007

Konami ha svelato all'E3 diverse informazioni sul nuovo Pro Evolution Soccer. Innanzitutto, il nome del gioco sarà lo stesso in tutte le nazioni, ovvero Winning Eleven: Pro Evolution Soccer 2007. L'uscita è prevista per gennaio 2007 in contemporanea su tutte le piattaforme che abbiamo su indicato. Tra le tante novità, troviamo l'aggiunta di un consistente numero di squadre di tutte le parti del mondo e il miglioramento di alcune meccaniche di gioco. Konami promette di offrire un gameplay più veloce, ma anche movimenti dei giocatori più accurati ed un maggior senso della posizione in campo, soprattutto per quanto concerne i difensori. Il campo di gioco, d'altra parte, ci è parso più ampio, cosa che probabilmente agevolerà l'impiego di schemi maggiormente accurati rispetto al passato. Verranno incluse anche nuove competizioni: un campionato internazionale tra quattro nazioni a scelta del giocatore, una sorta di esibizione amichevole con squadre scelte casualmente dal software, una master league molto più longeva di quelle delle precedenti edizioni del gioco. Continua, inoltre, la campagna per l'acquisizione dei diritti del più alto numero di campionati possibili, in modo da poter impiegare quindi i nomi reali. I campinati argentino, italiano, olandese, svedese e spagnolo avranno certamente nomi di squadre e giocatori reali. Il nuovo episodio della migliore simulazione calcistica sul mercato non sembra, insomma, andare molto oltre il semplice restyling delle caratteristiche delle versioni precedenti del gioco, con pochi adattamenti anche per quanto concerne l'aspetto visivo. Il fatto che questo prodotto non sia destinato a PlayStation 3, inoltre, ci fa pensare che Konami stia pensando a qualcosa di realmente innovativo per questa piattaforma.

Altri giochi presentati: Bomberman (PSP), Bomberman Act: Zero (XBox 360), Brooktown High: Senior Year (PSP), Castlevania: Portrait of Ruin (DS), Coded Arms: Contagion (PSP), Dancing Stage Supernova (PS2), Death Jr. 2 (PSP), Death Jr. and the Science Fair of Doom (DS), Gradius Collection (PSP), GoPets (DS), Hellboy (PS3, Xbox360, PSP), Lunar Knights (DS), Marvel Trading Card Game (PSP, DS, PC), Metal Gear Solid: Portable Ops (PSP), My Frogger Toy Trials (DS), Online Chess Kingdoms (PSP), Rengoku 2 (PSP), Silent Hill Origins (PSP), Steel Horizon (PSP, DS), Winx ClubTM: Join the Club (PSP), Winx ClubTM: The Quest for the Codex (DS, GBA), Xiaolin Showdown (PS2, Xbox, DS), Yu-Gi-Oh! GX (PSP).

 
^